INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Mazda Rx-7 e il suo motore Wankel sono diventati delle vere e proprie icone all’interno dell’automobilismo, e questo l’ha resa particolarmente rara da trovare, specialmente se si è alla ricerca di un mezzo originale. Questa ad esempio, sembra una RX-7 di serie ma in realtà è una bestia lanciafiamme.

Grazie ad un video del canale YouTube That Racing Channel abbiamo modo di scoprire quali segreti nasconde questa pazza RX-7. Innanzitutto parliamo di un modello del 1993 che l’attuale proprietario ha comprato cinque anni fa e che adesso sotto al cofano monta un motore Wankel a tre rotori (l’unità derivata dalla leggendaria Mazda 787 che correva a Le Mans) con un gigantesco turbo Borg Warner da 75 mm.

La lista delle modifiche prosegue poi con iniettori del carburante maggiorati, e una pompa arrivata direttamente da una Dodge Challenger SRT Hellcat. Tutto questo genera una potenza stimata tra i 550 e 600 CV, ma la trasmissione è ancora di serie e per questo motivo, a breve, adotterà componenti rinforzati per evitare problemi futuri, in previsione di accrescere ulteriormente la potenza a disposizione.

Fare uno scambio di motore di questo tipo è parecchio costoso, per questo il proprietario di questa belva ha svolto tutto il lavoro per conto suo e il risultato parla chiaro. Oltre ad avere un sound da favola, dall’enorme scarico posteriore escono fiamme lunghe centimetri, accompagnate da mitragliate motoristiche. E la cosa fa specie perché a livello estetico non ci troviamo di fronte ad un mezzo degno dei primi Fast and Furious, ma anzi, potremmo definirla come una “sleeper”.

E a proposito di Mazda e Wankel, date un’occhiata a questa RX-7 con il motore rotativo 2 tempi di una motoslitta.

Quanto è interessante?
1