Mazda si è lanciata su un motore rotativo a idrogeno? Si riaccende l'entusiasmo

Mazda si è lanciata su un motore rotativo a idrogeno? Si riaccende l'entusiasmo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Due fattori stanno portando gli amanti del motore rotativo a sperare che Mazda riporti in auge tale tecnologia. La prima concerne il fatto che il produttore giapponese sia stato l'unico a crederci fino in fondo e per parecchio tempo, mentre la seconda si appella ai ritardi del brand nel lanciare modelli completamente elettrici.

Questo ovviamente non vuol dire che il motore rotativo sia la soluzione ad ogni eventuale problema di Mazda, ma in tanti metterebbero la mano sul fuoco per il ritorno in carreggiata della tecnologia di Wankel. Poche ore fa il magazine giapponese Best Car ha nuovamente ravvivato gli animi infuocati facendo riferimento a fonti non meglio specificate, le quali avrebbero riportato che un team della casa nipponica starebbe ancora lavorando sul rotativo.

Al momento sappiamo che Mazda ha ridotto enormemente gli investimenti in tal senso dopo lo stop produttivo alla RX-8 avvenuto nell'ormai lontano 2012, anche se alcuni brevetti depositati non molto tempo fa alludevano ad un generatore di corrente con tecnologia rotativa da applicare alla MX-30. Lo sviluppo quindi, anche se a rilento, non si è mai fermato. Adesso però anonime voci di corridoio affermano una transizione piuttosto sorprendente: Mazda si sarebbe spostata dal rotativo a benzina a unità con combustione di idrogeno.

Ora come ora non abbiamo alcun dettaglio sulla potenza del propulsore, sulla sua coppia o sul numero dei rotori impiegati, ma la ragione dietro la scarsità di informazioni risiederebbe nello stato ancora embrionale dello sviluppo. A ogni modo l'idea potrebbe non essere del tutto strampalata, poiché i punti deboli dell'idrogeno includono la tendenza dell'elemento a incendiarsi presso i punti più caldi all'interno del cilindro. Best Car sottolinea che i motori Wankel non hanno punti di calore eccessivo, poiché all'interno dei rotori non ci sono pistoni: problema risolto.

Mentre speriamo che i lavori procedano per il meglio, e che Mazda possa immettere sul mercato una tecnologia al contempo pulita ed eccitante, ci avviamo a concludere riportando l'intrigante rinnovamento della Mazda 2: il 2022 porterà un nuovo benzina e più comfort. In ultimo vogliamo mostrarvi una Mazda RX-8 mentre viene inquadrata da un'angolazione posteriore: sembra un videogioco dalla grafica spaccamascella.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
1