INFORMAZIONI SCHEDA
di

Bisogna essere onesti, e anche Mercedes-Benz lo sa: l’esperimento EQC non è andato proprio come sperato. Il SUV tedesco si è rivelato soltanto una grande prova generale, costosa e poco efficiente, che non ha trovato il favore del mercato. Con la nuova EQA però il marchio della stella ha provato a risolvere gli errori fatti nel recente passato.

A confermarci questa sensazione è il nostro amico Matteo Valenza, che ha guidato la nuova Mercedes-Benz EQA elettrica e ha raccontato la sua esperienza in un nuovo video appena pubblicato su YouTube. Molti dei problemi di EQC sono stati risolti, abbiamo una maggiore efficienza e una migliore ottimizzazione generale, il giusto binario per affrontare il futuro e recuperare il terreno perduto sul fronte commerciale.

Al di là della tecnica, restano poi i soliti interni Mercedes-Benz, di altissima qualità, anche se Matteo ha sottolineato un’assenza importante: quella delle sospensioni adattive, che avrebbero reso la guida ancora più confortevole (le stesse sospensioni adattive che invece non mancano a bordo della nuova Porsche Taycan Cross Turismo).

Quest’ultima risulta tuttavia più che buona, molto “morbida”, diversa dall’esperienza EQC - condizionata in negativo soprattutto dal peso generale della vettura. Ricordiamo che alla base, EQA 250, abbiamo 190 CV di potenza e 375 Nm di coppia, con batteria da 66,5 kWh e trazione anteriore. Il prezzo di partenza è di 51.150 euro, a cui devono essere sottratti eventuali incentivi legati all’Ecobonus.

Quanto è interessante?
1