Questo mastodontico veicolo è mosso da una batteria di 1.000 kWh

Questo mastodontico veicolo è mosso da una batteria di 1.000 kWh
di

Williams Advanced Engineering (WAE), società inglese specializzata in servizi teconologici e facente parte del Gruppo Williams, ha cooperato con la compagnia mineraria Anglo American per sviluppare uno dei più grandi veicoli da miniera al mondo mossi dall'idrogeno.

E' sicuramente stata una delle collaborazioni tecnologiche più ardue in assouto. WAE provvederà a sviluppare il primo sistema di batteria ad alta tensione per il veicolo a fuell cell di Anglo American. Per darvi un'idea della scala del progetto vi diciamo che Williams ha bisogno di mettere assieme una versione modulare, scalabile e ad altissima potenza di un sistema di batterie agli ioni di litio, in grado di stoccare una capacità energetica di circa 1.000 kWh.

Quindi il camion FCEV farà uso sia di fuel cell a idrogeno che di batterie. Molto interessante il fatto che Anglo American voglia adesso estendere la tecnologia delle fuel cell ai suoi veicoli diesel già esistenti. Stando a quanto detto da Williams, il sistema di batterie fornirà "la robustezza già vista nei motori diesel industriali in ambienti duri." I propulsori verranno progettati e costruiti presso gli stabilimenti WAE a Grove, nell'Oxfordshire, e verranno successivamente integrati nell'immenso trasportatore da miniera.

Quest'ultimo, tra le altre cose sbalorditive, farà uso di un sistema di recupero dell'energia in frenata (in modo non dissimile da quanto fatto dall'Elektro Dumper), consentendo alle batterie di ricaricarsi mentre il mezzo viaggia in discesa. Per realizzare questo sistema Williams sfrutterà l'esperienza accumulata tramite la fornitura di batterie per la Formula E.

Nobile poi il fatto che il camion FCEV faccia parte di un vasto piano minerario per la riduzione delle emissioni serra del 30% entro il 2030. Anglo American spera quindi di centrare l'ambizioso obiettivo, e cioè quello di mettere in piedi un business sostenibile dove nessuno crede possa essere applicato.

Nel frattempo, restando nel campo dell'idrogeno, salgono a 7.500 le auto nel mondo mosse da questa tecnologia, per un incremento di un +90%.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
4
Questo mastodontico veicolo è mosso da una batteria di 1.000 kWh