Maserati pronta a svelare la sua prima ibrida nel mese di aprile

Maserati pronta a svelare la sua prima ibrida nel mese di aprile
INFORMAZIONI SCHEDA
di

I marchi Alfa Romeo, Lancia e Maserati sono da tempo degli "osservati speciali" da parte della stampa, soprattutto dopo la fusione FCA-PSA. Negli ultimi anni sono cambiati molto, sarà dunque interessante capire la loro evoluzione futura, nel frattempo proprio Maserati potrebbe presentare la sua prima vettura ibrida.

Il marchio italiano ha annunciato appena la settimana scorsa di aver iniziato i testi sul primo motore elettrico proprietario, ci vorrà ancora del tempo però per vedere una prima EV fatta e finita. Gli appassionati potranno, molto probabilmente, ingannare il tempo con il primo modello ibrido Maserati, che secondo un nuovo report potrebbe arrivare al Salone di Pechino nella seconda metà di aprile 2020.

Come sappiamo nel 2019 il brand ha svelato parte dei suoi piani per l'anno ora in corso, ovvero nuove versioni di Levante, Quattroporte e Ghibli, la prima ibrida però sarebbe una sorpresa più che gradita, utile anche a smontare le voci che vorrebbero Maserati messa sempre più all'angolo in FCA (quello che prima di PSA era il desiderio degli azionisti americani, come purtroppo sappiamo).

I dettagli su questa nuova ibrida non sono molti, sappiamo solo che sarà una berlina - una Ghibli Plug-in Hybrid magari? Lo sapremo soltanto vivendo, ciò che è certo è che Maserati deve necessariamente abbassare le emissioni medie della sua gamma, motivo per cui potrebbe lanciare non meno di 10 nuovi modelli elettrificati fra quest'anno e il 2023.

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
1