Maserati presenta ufficialmente la MC20 e il nuovo logo del Tridente

Maserati presenta ufficialmente la MC20 e il nuovo logo del Tridente
di

A causa di alcune anticipazioni, Maserati non è riuscita a tenersi in serbo fino all'ultimo la presentazione della fenomenale MC20. Ieri sera infatti sono trapelate delle immagini riguardo il nuovo bolide, ma adesso la presentazione ufficiale ne condivide ogni dettaglio.

Come già detto precedentemente, la MC20 monterà un propulsore V6 bi-turbo da 3,0 litri nuovo di zecca, capace di erogare ben 630 cavalli di potenza e 730 Nm di coppia, scaricati sull'asfalto attraverso un cambio automatico a doppia frizione e otto rapporti. Il risultato è uno scatto da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi, mentre la velocità massima dovrebbe superare tranquillamente i 320 km/h.

Si chiamerà Nettuno l'unità, sviluppata internamente, atta a muovere la nuova sportiva del Tridente. Molto interessante il fatto che per svilupparla sono state impiegate tecnologie derivanti dalla Formula 1, come la precamera di combustione separata da quella principale, utile ad aumentare la potenza senza sacrificare troppo i consumi o gli spazi. Insomma, la MC20 figura il pazzesco rapporto di 2,3 kg per ogni cavallo di potenza poiché complessivamente possiede una massa di appena 1.500 kg grazie all'impiego estensivo della fibra di carbonio.

Riguardo le modalità di guida troviamo quattro differenti selezioni: Wet, GT, Sport e Corsa, tutte attivabili tramite opzione apposita, mentre la modalità "ESC Off" disattiva completamente il controllo della trazione. A ogni modo tutte le configurazioni di guida giostrano sulla risposta dello sterzo, sulla sensibilità del pedale e sulle sospensioni adattive, che vengono regolate in base alle preferenze del conducente.

Tutte queste tecnologie le ritroveremo anche sulla variante elettrica (mild-hybrid) della MC20, sulla quale però le informazioni sono davvero scarse. Sappiamo soltanto che scatterà da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi e che avrà una velocità massima di 310 km/h.

Riguardo l'estetica ci siamo già espressi in precedenza, ma non possiamo non citare le novità all'interno dell'abitacolo. Come potete vedere dalle immagini in fondo, la fibra di carbonio entra anche nella macchina, avvolgendo la colonna centrale, le palette dietro al volante e parte del volante stesso. Il resto invece mostra Alcantara e pelle cucita con accenti in blu.

L'infotainment promette poi tantissime personalizzazioni e funzioni mai implementate prima, con un display touchscreen da 10,3 pollici il quale includerà Maserati Connect, che informerà il conducente circa le opzioni di sicurezza e le varie scadenze da ricordare. Il quadro strumenti è d'altro canto rappresentato da un ulteriore display da 10,3 pollici.

L'ultima fatica di Maserati è attesa nel corso dei prossimi mesi ad un costo che oscillerà tra i 200.000 e i 300.000 euro ma, prima di lasciarvi, vi consigliamo di dare un'occhiata al nuovo marchio del brand in calce alla notizia.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
2
Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20Maserati MC20