Maserati Grecale: è questo il suo aspetto definitivo?

Maserati Grecale: è questo il suo aspetto definitivo?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Maserati continua a tenere in gran segreto le forme del suo imminente Grecale, un attesissimo SUV in sviluppo oramai da molto tempo. Spesso i prototipi del veicolo sono stati immortalati in strada mentre circolavano in fase di test, ma la casa automobilistica italiana li ha sempre camuffati.

Alcune settimane fa il Tridente ha condiviso le prime immagini ufficiali del Grecale, ma anche in quel caso il veicolo era pesantemente camuffato. Allo stesso tempo sulla silhouette e su molti elementi i dubbi sono pochi, per cui i ragazzi di Kolesa.ru hanno approntato due interessanti render, visibili in calce alla pagina, per anticipare la imminente presentazione definitiva.

Ovviamente il Grecale dovrebbe ereditare molte soluzioni estetiche dal fratellone Levante, e nelle creazioni digitali ci sono eccome. I dettagli sui passaruota anteriori sono stati letteralmente trapiantati, e lo stesso vale per il montante C affiancato dal logo del Tridente.

Davanti notiamo delle linee più morbide rispetto a quelle del Levante, sia per i fari a LED che per la griglia, e infine anche per il l'area inferiore del paraurti. Da sottolineare è in particolare la forma dei fari, ripresa direttamente da quella disegnata per la rapidissima MC20 (ecco cinque esemplari immortalati a Maranello).

Al retrotreno la sinfonia non cambia. I richiami al Levante sono chiari, e pure in questo caso lo stile è meno aggressivo. Di recente poi un prototipo di Grecale è stato beccato con quattro bocche di scarico, e il rendering ne ha fatto immediatamente uso.

Passando ai dettagli tecnici, sotto al cofano del SUV compatto dovrebbe battere un cuore mild-hybrid composto da una piccola unità elettrica e da un motore termico turbocompresso da 2,0 litri. I clienti più esigenti potrebbero però fiondarsi sull'eccitante propulsore Nettuno: un V6 twin-turbo da 3,0 litri capace di oltre 600 cavalli di potenza. Per il momento vi invitiamo a prendere con le pinze tutte queste informazioni, con la speranza che il brand di Modena possa sbottonarsi al più presto.

Per avviarci a chiudere senza allontanarci dalla casa italiana ci teniamo ad illustrarvi la direzione del marchio per il prossimo futuro: l'intenzione è quella di elettrificare in modo massiccio tutto il portfolio di veicoli proprietari. Alcuni giorni fa è stata già presentata la Maserati Granturismo, che andrà a incarnare la prima auto elettrica del brand, ma a brevissimo potrebbero attenderci tante altre sorprese.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1
MaseratiMaserati