INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Maserati Ghibli è una vettura piuttosto polarizzante, e non rispecchia esattamente in ogni suo aspetto il classico stile italiano per le berline di lusso. Di sicuro appartiene ad un marchio di livello assoluto, e tiene molto bene il suo valore nel corso degli anni.

Un individuo del New Jersey ha però deciso di comprarne un esemplare per trasformarlo integralmente, ottenendo infine una limousine dall'estetica davvero bizzarra. Le Maserati sono conosciute per la loro piattaforma dall'ottimo invecchiamento e per il lusso indiscutibile, ma era difficile aspettarsi una operazione simile.

A ogni modo il suo proprietario avrà fatto i suoi conti, ed evidentemente la Ghibli si presta molto bene allo scopo. Di certo la berlina italiana non godrà più della dinamica di fabbrica, ma almeno chi ordina una limousine vede arrivare un'autovettura dal muso sportivo e accattivante.

Anche sotto al cofano monta un motore poco usuale per una limousine: si tratta di un generoso V6 twin-turbo da 3,0 litri il quale eroga 330 cavalli di potenza e 350 Nm di coppia, scaricati sull'asfalto attraverso un cambio automatico ZF a otto rapporti. Per l'obiettivo di Maserati questi numeri sono ottimali, ma dopo un tale appesantimento generale risultano un po' fiacchi.

Passando alle notizie ufficiali inerenti la casa automobilistica dal Tridente, vi consigliamo la lettura del nostro speciale riguardo la fusione tra i Gruppi FCA e PSA. Come ben sapete, Maserati appartiene a Fiat Chrysler, e questa importante fase di transizione avrà sicuramente un certo impatto su Maserati. Infine non possiamo non rimandarvi allo strepitoso sound della nuova Maserati MC20: il nuovo bolide non vedeva l'ora di farsi sentire.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
2