Maserati sarà il primo brand di FCA a produrre un veicolo con guida autonoma

Maserati sarà il primo brand di FCA a produrre un veicolo con guida autonoma
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Durante un incontro a Torino John Elkann ha annunciato che il primo brand del gruppo Fiat-Chrysler a produrre una macchina con guida autonoma sarà Maserati. Si parte da una guida Level 3, prodotta assieme a MobilEye, l'azienda israeliana dietro alle prime versioni dell'Autopilot di Tesla.

FCA nel 2017 si è unita al consorzio per la guida autonoma di BMW, che vede la collaborazione cruciale dei partner Intel e Mobileye. La strategia di far debuttare un'importante novità sul segmento premium non è inedita, si scelse questa strada anche per il nuovo sterzo elettronico, prima introdotto sulla Maserati Ghibli, e poi portato anche sulle vetture Fiat, man mano che il prezzo lo consentiva.

Ci attendiamo la stessa identica road map anche per la guida senza pilota. Maserati ha subito un calo alle vendite del 32%, complice l'assenza di vere e proprie novità per i primi mesi del 2019.

Sappiamo che nella prima fase Maserati punterà su una guida autonoma di livello 3, che funziona solamente in situazioni circoscritte (ad esempio in autostrada, con il guardrail che separa le due corsie di marcia). Successivamente, in accordo con la strategia scelta dall'intero consorzio, arriverà anche la guida autonoma Level 4, per un pilota completamente automatico e, quindi, di Livello 5 più avanti nel futuro.

Futuro senza mai rinnegare la tradizione, il voto di Maserati per non smettere mai di produrre veicoli a combustione.

Da oggi al 2023: il futuro della guida autonoma.

Quanto è interessante?
1