di

Quando un'auto elettrica è in carica, è impossibile staccare il cavo grazie a un sistema di sicurezza. Dev'essere il proprietario della vettura a sbloccare il tutto con la chiave del veicolo. A questo proprietario Tesla però è successo qualcosa di diverso, è capitato un incidente con una Chevrolet Volt.

Gregory N, questo il nome del Tesla Owner che ha fornito il video a Wham Baam Dangercam, ha visto recapitare sul suo telefono uno strano messaggio: il cavo di ricarica era stato staccato dalla sua Tesla Model 3. Com'è possibile se esiste il sistema di sblocco e nessuno può staccarlo al di là del proprietario stesso?

L'uomo è così tornato alla colonnina e ha visto due dipendenti dell'albergo presso cui sostava vicini alla vettura, che non aveva più il cavo connesso e la presa di ricarica danneggiata. Il video registrato dalla Modalità Sentinella ha poi spiegato tutto: uno dei dipendenti dell'albergo, proprietario a sua volta di una Chevrolet Volt elettrica, per non passare sopra al cavo di ricarica con la propria vettura ha pensato di farlo passare al di sopra della sua auto, peccato però che il cavo si sia incastrato nello specchietto laterale.

Così facendo in fase di manovra il cavo è stato letteralmente divelto dalla Model 3, che ha visto infatti la porta di ricarica danneggiata. 250 euro di danni, con il dipendente dell'albergo però non c'è stato alcun problema: il ragazzo ha riconosciuto l'errore e ha compilato tutti i dati necessari per passare le pratiche all'assicurazione. Il video registrato dalla Tesla ci mostra cosa succede quando si strappa con violenza un cavo da una vettura in ricarica.

A proposito di ricariche e colonnine: Stellantis costruirà una nuova rete di ricarica in Europa, in oltre 15.000 siti differenti. Nel frattempo Porsche ha omaggiato Ritorno al Futuro raggiungendo 1,21 Gigawatt di potenza erogata.

Quanto è interessante?
4