Le maniglie a scomparsa di una Tesla bloccano automobilista violento: epic fail totale

Le maniglie a scomparsa di una Tesla bloccano automobilista violento: epic fail totale
di

Le Tesla hanno le maniglie delle portiere a scomparsa. È una novità introdotta sin dal 2012 con la prima Model S che continua a far parlare di sé, nel bene e nel male. Oggi abbiamo un racconto finito decisamente bene, proprio grazie alle maniglie a scomparsa.

Il profilo Twitter di Wham Baam Teslacam, il canale YouTube che raccoglie clip e filmati girati dalle telecamere delle Tesla (sia in modalità Dashcam che Sentinella, a proposito: Luci e ombre della Modalità Sentinella di Tesla), ha postato una clip che vede protagonista un automobilista decisamente arrabbiato. Il filmato mostra come questo utente infervorato si avvicini con foga alla Tesla, dia qualche colpo al finestrino col pugno e poi tenti di aprire la portiera per riversare la sua violenza sul conducente dell'elettrica (anche se non conosciamo il motivo di tale furia).

Peccato per lui che le maniglie... non ci fossero! L'automobilista tenta di aprire la portiera ma resta di sasso: non ci sono. Chi ha provato una Tesla o ne possiede una sa bene che le maniglie a scomparsa - create così per migliorare l'aerodinamica in fase di guida - necessitano di una pressione su un lato per saltare fuori. Una volta all'esterno, diventano comunissime maniglie da tirare. Pur essendo accattivanti, queste particolari maniglie hanno raccolto un sacco di critiche in passato: chi si è lamentato del ghiaccio invernale che non permetteva l'apertura, chi ha riscontrato malfunzionamenti al meccanismo interno, nel caso di oggi invece queste maniglie sono state fenomenali nel fermare la rabbia di un esaltato.

Quanto è interessante?
3