Le nuove biciclette elettriche di Malaguti: dalle City Bike alle e-MTB Full Suspension

Le nuove biciclette elettriche di Malaguti: dalle City Bike alle e-MTB Full Suspension
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Le bici elettriche sono sempre più il “sogno proibito” degli italiani, anche se con i prezzi in discesa e i molti modelli a disposizione - per tutte le tasche - poi così proibito non è. Lo sa bene la rediviva Malaguti, che ha appena lanciato una nuova line-up di e-bike.

Rinata nel 2018 grazie a KSR Group, Malaguti è tornata a produrre moto e scooter, ora però si parla anche di bici elettriche. La nuova gamma di e-bike prevede le City Bike Bolonina e Pescarola, le Trekking Bike Cortina e Carezza, la e-MTB Front Suspension Brenta, la e-MTB Full Suspension Civetta FS e la e-MTB Enduro Superiore LTD. Nomi non proprio italianissimi, nonostante il claim The Spirit of Bologna presente sul sito Malaguti Bycicles, ma facciamo finta di niente...

I tre modelli e-MTB offrono telai in lega di alluminio 6061, la Brenta con escursione di 120 mm, la Civetta FS di 150 mm e la Superiore LTD con forcellone Fox da 36. Al top della gamma si arriva a spendere 5.499 euro, con la Superiore LTD completa di motore Bosch Performance Line CX da 85 Nm con batteria da 625 Wh, display sul manubrio e molto altro.

La e-bike più accessibile della line-up è la Bolonina WV3.0, con motore Bosch Active Line e batteria da 400 Wh, il cui prezzo è di 2.299 euro. C’è un grosso “però” da affrontare: al momento Malaguti sembra distribuisca le sue e-bike soltanto in Germania, Svizzera e Austria, speriamo però di vedere i nuovi modelli anche in Italia quanto prima.

Quanto è interessante?
1
MalagutiMalagutiMalagutiMalagutiMalagutiMalagutiMalagutiMalaguti