Questa magnifica Ferrari 550 GT1 da corsa è all'asta e la cifra richiesta è spropositata

Questa magnifica Ferrari 550 GT1 da corsa è all'asta e la cifra richiesta è spropositata
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Ferrari 550 Maranello che vedete in questo articolo è stata costruita seguendo le specifiche GT1 per competere nel campionato FIA GT del 2001. L’auto ha corso molte gare importanti ed è stata guidata anche da Toto Wolff, il boss attuale del team Mercedes F1, e adesso è stata messa all’asta per una cifra fuori dal comune.

Siamo abituati a vedere Ferrari e Red Bull ben distanziate e impegnate a darsi battaglia sui circuiti di Formula 1, ma in questo caso il marchio austriaco era lo sponsor della squadra, e per questo la Maranello aveva rinunciato al classico rosso Ferrari in favore della livrea d’ordinanza dell’energy drink più famoso del mondo, con un blu elettrico metallizzato e gli immancabili tori sulle fiancate.

Il telaio numero 115811 di questa vettura è stato comprato da Andrea Garbagnati, prima di fare il suo debutto sui campi di gara, in occasione del primo round del Campionato FIA GT del 2001, tenutosi a Monza. In quell’occasione venne guidata da Emanuele Naspetti e Mimmo Schittarella, ma si ritirò a causa di noie meccaniche.

Nelle gare successive riuscì a piazzarsi a ridosso del podio, ottenendo anche una pole position a Zolder, in Belgio. Uno dei momenti più alti è stato raggiunto però durante la 24 ore di Spa Francorchamps dove, partendo dalla seconda posizione, riuscì a condurre la gara per sei ore, prima di doversi ritirare nuovamente a causa della rottura dell’albero motore.

Le vittorie del suo palmares si riferiscono però al campionato italiano GT del 2004, dove vinse numerose gare, piazzandosi al terzo posto nella classifica generale del campionato. In quest’occasione la vettura era guidata da Lorenzo Casè, che ottenne anche la vittoria a Vallelunga, l’ultima gara effettuata da questa vettura, che propro in quell’occasione venne guidata anche da Toto Wolff.

La vettura è ora all’asta di RM Sotheby’s, ad un prezzo di vendita stimato tra 1,8 e 2,2 milioni di euro, una cifra da capogiro che risulta quasi un affare rispetto ad un'altra Ferrari 550 GT1 venduta in passato a 4,3 milioni di dollari. In quest'ultimo caso il valore era decisamente superiore in quanto quel modello si era aggiudicato la vittoria nella 24 ore di Spa del 2004, oltre ad aver vinto il campionato nello stesso anno.

Insomma, quando si parla di Ferrari le aste impazziscono e i prezzi salgono vertiginosamente, guardate ad esempio il prezzo raggiunto da questa F12 TDF, per non parlare di questa Ferrari F40, che ha percorso soltanto 5,000 km.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
2
FerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrari