Una magnifica Alfa Romeo GT Junior è appena stata restaurata e resa elettrica

Una magnifica Alfa Romeo GT Junior è appena stata restaurata e resa elettrica
di

Il Restomod è un processo utile a modernizzare vetture storiche. Si prende la base di un'auto d'epoca e la si modifica e aggiorna tramite componenti moderne. Ed è proprio il processo che ha visto rinascere l'Alfa Romeo GT Junior resa adesso elettrica, che è possibile ammirare dalle immagini in fondo alla pagina.

La vettura, variante della Giulia a due porte, ha visto la luce verso la metà degli anni '60, e ai suoi tempi (ma anche oggi) era veramente divertente da guidare grazie alla sua trazione posteriore e alla sua relativa leggerezza.

Certo, per molti trasformare una esuberante GT Junior a quattro cilindri in una EV può risultare essere una bestemmia, ma l'idea di ridarle nuova linfa è comunque allettante. In questo caso si perde il suono roco ed entusiasmante dello scarico originale e il piacere del cambio di marcia, ma si guadagna al contempo tanta potenza e prestazioni.

L'esemplare in questione è stato praticamente ridotto all'essenziale, e da questa base si è partiti coi lavori. Il tutto è ad opera di Totem Automobili, che ha provveduto persino a ripensarne l'aspetto della carrozzeria donandole un look in parte nuovo e composto da parti in alluminio, materiale che ha incrementato la rigidità e ridotto la "flessione" in curva. A perfezionare l'assetto ci pensano poi sospensioni anteriori MacPherson e sospensioni posteriori multilink.

Come dicevamo, ben poco della GT Junior verrà riutilizzato. L'idea è quella di realizzare una vettura leggerissima con pannelli in fibra di carbonio. La macchina trarrà la sua energia da una batteria di 50,4 kWh, che dovrebbe consentire un'autonomia di circa 320 chilometri per singola carica. Quest'ultima supporterà persino la ricarica rapida e sarà piuttosto leggera se confrontata con sue simili utilizzate in altre auto: 350 chilogrammi.

Infine anche gli interni godranno di miglioramenti. In questo caso non sappiamo se migliorativi o meno, ma è già stato annunciato che il team proverà a conservare l'aspetto tradizionale della piccola Alfa, ma senza tralasciare l'aggiunta di materiali e funzioni di tutto lusso.

Il reveal completo di quella che si chiamerà Alfa Romeo GTelectric era previsto per il Goodwood Festival of Speed, ma questo evento è stato posticipato come tutti gli altri a causa della situazione pandemica attuale. Il 2020 doveva essere stracolmo di eventi per Alfa Romeo, peccato.

FONTE: INSIDEEVS
Quanto è interessante?
1
Alfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa Romeo