Il Maggiolino Volkswagen diventa elettrico, con 102 CV e batterie Tesla

Il Maggiolino Volkswagen diventa elettrico, con 102 CV e batterie Tesla
di

Nell'ultimo anno abbiamo visto il mitico Maggiolino Volkswagen davvero in ogni salsa, probabilmente perché il produttore tedesco ha annunciato la fine della sua produzione dopo un'ultima Final Edition.

Abbiamo dunque potuto ammirare un Maggiolino di 52 anni restaurato da VW Mexico, un Beetle funzionante "ristretto", persino un super Maggiolino da corsa da 377 CV. Sul futuro invece Volkswagen è stata categorica, negando alla celebre e iconica vettura persino una variante elettrica, che non avrebbe di certo sfigurato nella nuova line-up EV del marchio. Per nostra fortuna ci ha pensato qualcun altro a elettrificare il mitico Maggiolino: parliamo della società Zelectric, attiva in California e specializzata proprio in conversioni elettriche.

Questa volta i tecnici sono partiti da un Maggiolino del 1958, utilizzando un motore elettrico proprietario e un pacco batterie di Tesla. Soltanto l'accumulatore è fornito da Elon Musk, dunque non aspettatevi performance da urlo: il piccolo Maggiolino monta comunque un propulsore da 102 CV, che è tre volte la potenza originale del Beetle classico del 1958. La costruzione del veicolo inoltre aiuterà la Planetary Society di Carl Sagan e Bill Nye, poiché è stata messa in palio su Omaze e chiunque - in alcuni Paesi del mondo - può provare a vincerla con soli 10 dollari. Chi sarà il fortunato?

FONTE: Omaze
Quanto è interessante?
2
Il Maggiolino Volkswagen diventa elettrico, con 102 CV e batterie Tesla