Lucid prepara un SUV elettrico, emergono le prime foto spia

Lucid prepara un SUV elettrico, emergono le prime foto spia
di

Come potete notare dal post Twitter di Coast Redwoods e dalla fonte in calce, Lucid Motors sta preparando un assalto al settore delle auto elettriche forse ancora più grande di quanto preventivato fino a questo momento.

Lucid Motors è una compagnia automobilistica californiana di recente fondazione, con una sede non lontana da quella dell'acerrima e per ora più blasonata rivale, la Tesla di Elon Musk. Lucid ha già dimostrato di poter competere coi più grandi nomi del settore non molti giorni fa, quando ha fatto svolgere dei test sull'autonomia della sua berlina elettrica premium, la Air, a una società indipendente apposita.

Quest'ultima ha rilevato che la Air, in ciclo EPA, può garantire ben 830 chilometri di autonomia. Si tratta di un numero sbalorditivo per una EV, e di quasi 200 chilometri superiore a quanto fatto registrare di recente dall'ultima versione di Tesla Model S, che si è fermata a circa 650 chilometri per singola carica.

Adesso però abbiamo appreso che il brand sta preparandosi alla presentazione di un nuovo veicolo: un SUV di medie dimensioni. Un appassionato di EV pochissimi giorni fa si è trovato a passare con la propria vettura nei pressi di Pescadero, in California, quando improvvisamente si è imbattuto in un esemplare di Lucid Air e in un prototipo di SUV Lucid.

Ringraziandolo alla grande per aver immortalato le vetture, notiamo però che le immagini sono state scattate da una distanza maggiore rispetto a quella sperata, ma nonostante ciò le forme generali del nuovo veicolo sono piuttosto visibili. Al momento, oltre alle foto, non abbiamo altre informazioni sul veicolo, tranne quelle che riguardano l'architettura sulla quale si basa, che è la medesima della Lucid Air.

In pratica dobbiamo aspettarci prestazioni e specifiche parzialmente sovrapponibili con i numeri ottenuti dalla sorella berlina, e cioè non meno di 800 chilometri di range scaturiti da un pacco batteria da 900 volt, ma al contempo il SUV avrà lo scopo di offrire maggiore altezza dal suolo e più spazio di carico.

Nel frattempo Tesla non ha alcuna voglia di restare indietro, e l'attesa per il prossimo Tesla Battery Day è sempre crescente: durante l'evento potremo forse scoprire la rivoluzionaria tecnologia che andrà a muovere la fulminea Tesla Roadster e il massiccio Cybertruck.

Quanto è interessante?
1