Lucid ha perso 430.000 dollari per ogni auto venduta nel Q3 2023: quanto potrà resistere?

Lucid ha perso 430.000 dollari per ogni auto venduta nel Q3 2023: quanto potrà resistere?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La società di veicoli elettrici con sede in California, Lucid, ha presentato il bilancio finanziario nel terzo trimestre di quest'anno che rivela perdite significative. Nel periodo in questione, Lucid ha riportato un fatturato di 137,8 milioni di dollari e perdite nette di quasi 630,9 milioni di dollari.

Questo si traduce in una perdita di circa 433.000 dollari per ogni auto venduta. Sebbene sia un miglioramento rispetto alla perdita di 544.000 dollari riportata nel secondo trimestre, rimane un ammontare significativo, specialmente considerando che il veicolo più costoso di Lucid ha un prezzo di vendita di circa 250.000 dollari.

Lucid ha prodotto 1.550 veicoli elettrici nel terzo trimestre del 2023, che rappresenta meno della metà del picco di 3.493 unità raggiunto nel quarto trimestre dell'anno precedente. Nei primi nove mesi di quest'anno, le perdite di Lucid hanno raggiunto la cifra di 2,17 miliardi di dollari, in aumento rispetto ai 1,83 miliardi di dollari registrati nello stesso periodo del 2022.

Nonostante queste perdite, la società0 ha riportato una liquidità di 5,45 miliardi di dollari alla fine del trimestre, che verrà utilizzata per il lancio del suo prossimo modello, il SUV Lucid Gravity, che sarà presentato al LA Auto Show e dovrebbe condividere componenti di trasmissione con la berlina Air. Si prevede che il Gravity sarà disponibile in diverse configurazioni, con una potenza che potrebbe variare tra 430 e 1.234 cavalli, simile all'Air. L'azienda ha anche annunciato che adotterà lo standard NACS di Tesla per la ricarica dei propri veicoli, questo sarà di serie a partire dal 2025.

Nel frattempo, Lucid ha anche ampliato la sua gamma di veicoli elettrici, introducendo l'ammiraglia Air Sapphire e le versioni Air Pure RWD elettrica. Inoltre, ha aperto uno stabilimento in Arabia Saudita e ha concluso un accordo con Aston Martin per fornire il suo propulsore elettrico alla casa automobilistica britannica. Il CEO e CTO di Lucid, Peter Rawlinson, ha dichiarato che la società sta mantenendo gli impegni presi, incluso il completamento della gamma Lucid Air e l'espansione degli impianti di produzione.