INFORMAZIONI SCHEDA
di

Di recente Lucid Motors ha portato ufficialmente a termine la prima fase di costruzione relativa al suo stabilimento produttivo di Casa Grande, in Arizona, e finalmente CNBC Television ha potuto mettere i piedi nell'edificio per consentire a tutti di farsi un giro sulle linee produttive da casa propria.

L'impianto, denominato AMP-1 (Advanced Manufacturing Plant), è il primo sul suolo statunitense ad essere stato costruito appositamente per l'assemblaggio esclusivo di auto completamente elettriche, ed è in grado di sfornare all'incirca 34.000 esemplari di Air all'anno. Per il momento le linee produttive costruiscono circa sei veicoli l'ora, cioè uno ogni 10 minuti.

In occasione del Tour di CNBC, il vicepresidente della produzione Lucid Motors, Peter Hochholdinger, ha rivelato che Lucid possiede un altro impianto, localizzato a meno di 10 chilometri da quello appena citato, ove si costruisce l'intera meccanica in grado di muovere l'ammiraglia elettrica di lusso, le cui dimensioni sono sicuramente importanti.

Per chi non lo sapesse, la Lucid Air sarà disponibile in una serie di varianti alquanto diverse tra loro sia per optional inclusi, sia per configurazione dei motori, sia per quanto riguarda l'autonomia per singola carica. Si parte dalla versione Air Pure la quale offre 486 cavalli e 653 chilometri in ciclo EPA per 77.400 euro fino ad arrivare alla mostruosa Air Dream, capace di mettere sull'asfalto circa 1.100 cavalli di potenza, di passare da 0 a 100 km/h in 2,5 secondi e di superare gli 800 chilometri di range per una cifra paria 169.000 dollari.

In tantissimi paragonano l'offerta del brand a quella Tesla mettendo i due produttori in competizione diretta, ma secondo il CEO di Lucid il marchio rivale è un altro: ecco quale. Avviandoci a chiudere ci teniamo a informarvi sul debutto europeo dell'attesissima BEV: a quanto pare la macchina attraverserà l'Oceano Atlantico entro la fine del 2021, ma i preordini potrebbero aprirsi a breve.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1