La Lucid Air Sapphire ha prestazioni migliori della Porsche 911 Turbo S?

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il titolo potrebbe sembrare molto provocatorio, eppure i numeri (e le immagini) parlano da sé. A quanto pare la berlina elettrica di lusso Lucid Air Sapphire avrebbe delle prestazioni migliori rispetto alla super sportiva Porsche 911 Turbo S; a renderlo noto sono le prove su pista di Car and Driver.

Il magazine automobilistico ha organizzato un evento con l'obiettivo di registrare e confrontare le prestazioni di diverse vetture. Il giochino è stato semplice: spingere le auto da 0 a 150 miglia orarie (circa 241 km/h), e poi tornare a zero nel minor tempo possibile. In totale sono state testate tredici auto, con la Tesla Model S Plaid, difficile da battere in una drag race, che ha dovuto abbandonare la gara a causa di un chiodo conficcato in un pneumatico, mentre la Lucid Air non era disponibile quel giorno.

Il tutto è stato registrato in un video caricato poi su YouTube. Saltando le varie Honda Civic Type R e Hyundai Elantra N, arriviamo direttamente al clou del test, vale a dire alla vettura che ha registrato il tempo migliore del gruppo: la Porsche 911 Turbo S con soli 19,3 secondi. Un risultato sbalorditivo, che sottolinea ancora di più quelle che sono le capacità di questo veicolo iconico.

Il grande dubbio delle due assenti però si è fatto sentire, tanto che Car and Driver non ha perso tempo nel testarle in luoghi e momenti differenti; dettagli da tenere a mente. La prima vettura a passare al vaglio della rivista è stata proprio la Model S Plaid. In questo caso occorre sottolineare che il prototipo utilizzato non era dotato del Track Pack da 20.000 dollari, nonostante questo però il risultato è stato grandioso: 16,2 secondi. Poi è stata la volta della Air Sapphire (ecco come la Lucid Air può diventare un enorme powerbank su ruote): la berlina EV, seguendo il classico percorso 0-150-0 mph, ha fatto registrare un risultato sbalorditivo: 15,5 secondi, mica male per un'elettrica da 2.360 kg a vuoto, no?