Lucid Air va in fiamme nel parcheggio durante un evento di prova: il filmato del rogo

Lucid Air va in fiamme nel parcheggio durante un evento di prova: il filmato del rogo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Le auto elettriche dovrebbero garantire una certa tranquillità in fatto di incendi rispetto ad una vettura a combustione interna, eppure da quando il mercato si è riempito di EV, sono sempre di più le vetture a batteria che finiscono in fiamme improvvisamente: la Lucid Air è la new entry nel gruppo delle auto EV andate a fuoco.

Nello specifico parliamo di una Lucid Air Pure che si trovava parcheggiata durante un evento organizzato per far testare i vari allestimenti del modello Air ai potenziali clienti: la vettura era ferma in un’area di sosta e non era in carica, ma ad un tratto ha iniziato a fumare dalla parte anteriore, e poco dopo sono partite le fiamme che hanno danneggiato notevolmente l’anteriore della vettura.

A differenza del Rivian R1T che ha preso fuoco di recente durante la ricarica, in questo caso non sono ancora note le cause del rogo, ma i testimoni presenti sul posto hanno parlato di un cattivo odore, come di “freni bruciati”, prima che comparissero le fiamme, poi prontamente spente con l’intervento di due camion dei pompieri. Fortunatamente nessuno è rimasto coinvolto nell’incidente, e tolti i danni subiti dalla Lucid Air, non c’è stata alcuna conseguenza per le altre vetture o strutture presenti nei dintorni.

Lucid Motors non ha ancora rilasciato dichiarazioni riguardo all’incidente, ma sarebbe da escludere un eventuale problema al pacco batterie dal momento che la provenienza delle fiamma non avrebbe niente a che vedere con il componente in questione. E a proposito di risposte da parte del costruttore, al proprietario di una Tesla andata in fiamme hanno detto di “portare l’auto in un centro per controllarla”.