Louts: il CEO non esclude la produzione di berline e SUV in futuro

Louts: il CEO non esclude la produzione di berline e SUV in futuro
INFORMAZIONI SCHEDA
di

In queste ultime settimane, il brand Lotus è tornato ad occupare le prime pagine delle cronache del mondo dei motori. Il marchio britannico, di proprietà della cinese Geely, si appresta, infatti, a lanciare diversi nuovi progetti che andranno a rivoluzionare la gamma del brand nel corso dei prossimi anni.

Nei giorni scorsi, a margine del Salone dell'auto di Shanghai, Louts ha anticipato il debutto della nuova hypercar elettrica Type 130, un progetto destinato ad anticipare nuovi modelli elettrificati che andranno a far parte del futuro del marchio Louts nel corso dei prossimi anni.

Nel frattempo, il CEO di Louts, Phil Popham, nel corso di un'intervista a Top Gear, ha confermato che l'azienda, in questo momento, non esclude la possibilità di arricchire la sua gamma realizzando berline e SUV, tipologie di modelli che potrebbero garantire volumi di vendita decisamente superiori rispetto alle tradizionali sportive a cui il brand ci ha abituati in passato.

Il progetto del SUV a marchio Lotus è già stato al centro di diversi rumors nelle scorse settimane e lo stesso Popham, in passato, ha confermato la possibilità per il brand di realizzare un modello "rialzato". Per il momento, in ogni caso, Louts non prevede tempistiche precise. L'azienda si prenderà tutto il tempo necessario per valutare quali dovranno essere i progetti futuri che andranno ad arricchire la sua gamma.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1