INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Lotus Emira ha avuto l’onore e l’onere di prendere il posto delle varie Elise, Exige ed Evora, diventando di fatto l’ultima auto ICE del marchio inglese, ormai lanciato verso il futuro 100% elettrico. C’è però ancora posto per il motore termico con la Emira GT4, la versione da corsa della sportiva di Hethel.

La declinazione racing dell’Emira era stata annunciata lo scorso settembre, ma ancora non aveva fatto il suo debutto ufficiale, e dopo la svolta elettrica del marchio si pensava che fosse passata in cavalleria. E invece, dopo la presentazione del SUV Eletre, adesso si sente nuovamente il ruggito del V6 da 3.5 litri di derivazione Toyota, che in questa versione è libero di cantare come mai ha fatto prima.

La presentazione è avvenuta sul test track di Hethel, dove l’auto si è esibita in alcuni giri di prova per mostrarci di che pasta è fatta e soprattutto per farci udire il suo canto. L’Emira GT4 eroga 400 CV a 7.200 giri/min, e scarica la potenze sulle sole ruote posteriori attraverso un cambio sequenziale Xtrac a & marce, con paddle al volante e differenziale a slittamento limitato.

Per frenare i bollenti spiriti c’è un’impianto frenante da competizione che è abbinato ad un modulo Bosch che gestisce elettronicamente l’ABS, mentre i cerchi da 18 pollici calzano pneumatici slick griffati Pirelli. L’assetto dell’auto è completamente regolabile grazie all’adozione di ammortizzatori Ohlins ai quattro angoli della vettura, collegati ad una struttura a doppi bracci oscillanti su entrambi gli assi.

All’interno c’è una rollbar che rispetta l’omologazione FIA e chiaramente non mancano tutte le dotazioni di bordo per quanto riguarda la sicurezza del pilota, come sedili e cinture da competizione e quant’altro. La carrozzeria è invece in materiale composito per contenere i pesi, con l’ago della bilancia che si ferma a 1300 kg a secco.

Infine ricordiamo che la Lotus Emira GT4 è il primo modello che nasce dalla neonata Lotus Advanced Perfomance, una divisione dedicata appunto alla creazione di vetture più esclusive, non solo da corsa ma anche per i clienti Lotus più esigenti. Per acquistare l’Emira GT4 sono richiesti circa 194.000 euro, ma tutte le vetture destinate alla produzione del primo anno sono già tutte sold-out.

Quanto è interessante?
1
LotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotus