Lotus: per il suo futuro, il marchio si ispirerà a Porsche

Lotus: per il suo futuro, il marchio si ispirerà a Porsche
INFORMAZIONI SCHEDA
di

In questi ultimi mesi, il marchio Lotus, ora sotto il controllo del gruppo cinese Geey che controlla anche Volvo, sta facendo parlare molto di sé soprattutto per quanto riguarda i possibili progetti futuri che andranno ad ampliare la gamma del brand che ha tutta l'intenzione di sfruttare, al massimo, la crescente richiesta di modelli premium.

Feng Qingfeng, vice presidente di Geely e CEO di Lotus, ha confermato ad Autocar quelli che saranno i progetti futuri del marchio. Secondo il manager, il punto di riferimento di Lotus è Porsche, un marchio che, in questi ultimi anni, è riuscito ad espandere a dismisura la sua presenza sul mercato proponendo una gamma sempre più ricca e completa.

Lotus, quindi, prenderà ispirazione da Porsche andando a diversificare la sua offerta di modelli e proponendo, quindi, soluzioni alternative alle tradizionali sportive che hanno contribuito a scrivere la storia del marchio Lotus.

Pur non confermando ancora in via ufficiale quali saranno i prossimi passi del marchio, il manager cinese ha, sostanzialmente, ribadito quanto già dichiarato in precedenza dall'azienda. Lotus andrà ad espandere la sua gamma nei prossimi anni con il lancio di nuovi modelli decisamente differenti da quelli realizzati in passato a partire dagli oramai essenziali SUV che, probabilmente, verranno proposti con un marcato carattere sportivo per sottolineare il collegamento con l'essenza del brand.

FONTE: Autocar
Quanto è interessante?
1