INFORMAZIONI SCHEDA
di

Proprio quest'oggi Lotus ha deciso di rivelare al mondo nuovi prototipi funzionanti della sua fenomenale hypercar completamente elettrica: la Lotus Evija.

Il produttore inglese lo ha fatto in grande stile, e cioè mettendo in pista una vettura e impressionando i passeggeri grazie alle sue incredibili prestazioni. Innanzitutto vogliamo però partire condividendo con voi le specifiche tecniche: quattro poderosi motori elettrici, 2.000 cavalli di potenza, uno passaggio da 0 a 300 km/h in meno di 9 secondi, uno scatto da 0 a 100 km/h in grado di distorcere lo spazio-tempo. Ne verranno costruititi soltanto 130 esemplari, e ognuno di essi richiederà ai facoltosi clienti circa 2,3 milioni di euro, tasse incluse.

A ogni modo Lotus ha finalmente lanciato il bolide in pista durante il Goodwood SpeedWeek e Lord March, il 25 figlio dell'organizzatore, il Duca di Richmond in persona, ha avuto modo di salirvi a bordo. Si tratta della prima persona al di fuori del team di sviluppo ad aver avuto questa possibilità. Ecco il commento di March nel merito:"La Evija è incredibile: la potenza, la velocità, non ho mai provato nulla di simile, è stato eccezionale. La nuova alba delle hypercar elettriche porta nuova vita all'interno dell'automobilismo, per una nuova generazione e un pubblico più giovane. L'avanzamento tecnologico delle auto elettriche nel corso degli ultimi 10 anni è stato strabiliante. C'è un potenziale di crescita enorme per queste macchine, per continuare a permetterci di guidare e di godere di vetture ad elevatissime performance. Lotus continua ad avere un forte appeal sia al pilota che al bambino presenti all'interno di ognuno di noi. E' così divertente, e per il pilota si tratta di prendere il controllo e divertirsi."

Successivamente Gavan Kershaw, Director Attributes presso Lotus, ha aggiunto:"Ci stiamo divertendo un sacco nell'esporre la Evija qui al Goodwood. Portare le macchine a un evento come questo rappresenta una piacevole pausa dalle centinaia di ore spese in fase di prova, dove ci sono grandi spazi aperti e lunghi rettilinei per spingere a limite la vettura. Goodwood è un circuito veloce e fluido con numerose ondulazioni sulla superficie, le quali rendono fantastici i test per la Evija in un ambiente nel quale molti proprietari la utilizzeranno."

La produzione della macchina comincerà verso la fine di quest'anno, ma nel frattempo potete sbizzarrirvi con il configuratore ufficiale: la personalizzazione è uno spasso.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
2