INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Lotus Evija è la prima hypercar e la prima vettura EV del marchio di Hethel, non che la vettura di produzione più potente di tutte. Sarà prodotta in edizione limitata, ma una piccolissima parte di questi verranno realizzati in onore del pilota brasiliano Emerson Fittipladi, che nel 1972 conquistò il campionato piloti e costruttori di Formula 1.

Nello specifico saranno soltanto 8 le Evija Fittipaldi, per rendere onore alla Lotus Type 72 con cui il pilota brasiliano vinse cinque delle undici gare che componevano il campionato mondiale di Formula 1 del 1972. L’auto è caratterizzata dunque dall’iconica livrea nera e oro, con quest’ultimo che sottolinea le forme e le linee più importanti della vettura, mentre sul tetto è presente anche la silhouette della monoposto Type 72 vista dall’alto, stampata sopra alla fibra di carbonio a vista. Subito dietro ai finestrini invece campeggia il numero 8, lo stesso utilizzato sulla monoposto di Fittipaldi.

Le sorprese però non finiscono qui, infatti anche in abitacolo ci sono elementi che rendono l’auto ancor più speciale della Evija standard. Prima di tutto si nota l’autografo del pilota in questione ricamato a mano sulla plancia della vettura, mentre la ghiera di controllo del sistema dell’infotaiment è fortemente legato al passato, dal momento che è realizzato con l’allumino riciclato proprio dalla monoposto Type 72.

In termini di prestazioni l’auto resta invece quella che conosciamo, dunque anche l’Evija Fittipaldi adotta quattro motori elettrici che erogano un totale di 2.000 CV e 1704 Nm di coppia, che le permettono di toccare i 300 km/h in appena 9,1 secondi, continuando poi fino a 350 km/h di velocità massima. Prestazioni mozzafiato quindi, ma se l’Evija viene guidata con parsimonia dovrebbe permettere fino a 400 km di autonomia con una singola carica.

Ricordiamo che la svolta elettrica del brand è ormai entrata nel vivo, e di recente Lotus ha dato alla luce la Eletre, il primo SUV sportivo del marchio.

Quanto è interessante?
1
LotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotusLotus