Il nuovo logo Lancia guarda alla mobilità elettrica: sarà anche sulla prossima Delta

Il nuovo logo Lancia guarda alla mobilità elettrica: sarà anche sulla prossima Delta
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La mobilità elettrica ha dato modo a diversi brand di rinnovare la loro identità, non a caso hanno cambiato logo e modo di comunicare con il pubblico (per saperne di più: quando la rivoluzione passa dal logo). Ora spetta a Lancia, il cui piano di rinnovamento è iniziato da tempo sotto l'egida di Stellantis.

Solo nel 2022 abbiamo visto come Citroën abbia cambiato il suo logo, come Dacia abbia rinnovato la sua brand identity, anche SKODA ha cambiato pelle. Prima ancora erano state Renault e Peugeot a cambiare logo, la prima guardando all'elettricità, la seconda al suo passato. Ultima per tempo Audi ha cambiato il suo logo sulle sue auto a metà novembre. Oggi tocca a Lancia, che al Lancia Design Day ha presentato il suo nuovo logo e una scultura che inaugura la nuova era del marchio: si chiama Pu+Ra Zero.

Si tratta di un manifesto tridimensionale che ha intenzione di ispirare le vetture Lancia che arriveranno fra il 2024 e il 2028. Un'opera d'arte in cui si incontrano idealmente passato e futuro. Ma parliamo del nuovo logo Lancia: in 116 anni di storia (i 116 anni di storia Lancia), Lancia ha cambiato sette loghi, tutti accomunati da valori unici. Il nuovo logo 2023 segna l'ingresso del marchio nella mobilità elettrica: verrà utilizzato sulla nuova Ypsilon sulla nuova ammiraglia e sulla nuova Delta. Il brand ha chiamato il suo nuovo logo Progressive Classic, in quanto rilegge in chiave attuali tutti i simboli dei loghi passati. Anche la scritta Lancia cambierà, acquisendo un font originale.

Quanto è interessante?
3
LanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLanciaLancia