Lidl si converte ai camion elettrici senza conducente: via all'esperimento

Lidl si converte ai camion elettrici senza conducente: via all'esperimento
di

La famosa catena Lidl si prepara a diventare una delle prime a utilizzare vetture elettriche e autonome per il trasporto delle merci, in Svezia almeno (dov'è stata appena spenta l'ultima centrale a carbone). La società ha infatti stretto una nuova partnership con Einride.

A partire dal prossimo autunno, da ottobre più precisamente, Lidl utilizzerà le grandi motrici elettriche di Einride per spostare le sue merci dai magazzini ai vari supermercati svedesi, del resto entro il 2025 il marchio vorrebbe eliminare completamente l'utilizzo dei carburanti tradizionali per i suoi trasporti.

Certo sarebbe bello vedere in strada cloni del prototipo T-pod che vedete in cover, presentato ormai un anno fa, per ottimizzare i costi però Einride fornirà a Lidl vetture dal profilo più tradizionale come quella che vedete i basso, motrici complete di enormi batterie e motori elettrici dal grande potenziale.

Inizialmente, i mezzi elettrici opereranno nella zona attorno a Stoccolma, successivamente però la cosa verrà estesa a macchia d'olio in tutta la Svezia. Aspetto ancor più interessante dell'elettricità è la voglia di Lidl di sperimentare le consegne senza conducente a partire dopo il 2025, quando l'intera filiera dei suoi trasporti sarà elettrificata da Einride. Le due società hanno dunque intenzione di collaborare sul lungo periodo, chissà che non arriveranno anche in Italia questi mezzi futuristici...

Ricordiamo che anche Tesla ha ideato il suo Semi, motrici completamente elettriche a guida autonoma, già ordinate da Pepsi negli USA.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
4
Lidl si converte ai camion elettrici senza conducente: via all'esperimento