Gli schermi P-OLED della nuova Mercedes-Benz EQS sono firmati LG

Gli schermi P-OLED della nuova Mercedes-Benz EQS sono firmati LG
di

Ad aprile 2021 LG ha detto addio agli smartphone, con il brand che ha deciso nel frattempo di puntare su un settore differente e decisamente in ascesa: le piattaforme digitali per auto. Sappiamo già che LG ha collaborato al sistema operativo della nuova Renault Mégane E-Tech, sarà però anche a bordo della nuova Mercedes-Benz EQS EV.

La berlina 100% elettrica di Mercedes-Benz debutterà proprio in questo 2022, motivo per cui si trova già nelle Top 5 delle BEV con più autonomia dell'anno. A caratterizzare la vettura ci sarà anche una plancia futuristica chiamata MBUX Hyperscreen, a suo modo rivoluzionaria e dal design unico. Presentata al CES 2021, la plancia MBUX Hyperscreen vanta tre schermi: un display LCD dedicato al quadro strumenti e due display OLED per la navigazione e per il passeggero.

Questi schermi sono posizionati sotto una copertura in vetro curvo e vantano la tecnologia P-OLED, che permette al sistema operativo di Mercedes-Benz di visualizzare immagini nitide e testi chiari, con cornici sottili senza pulsanti che regalano un'interfaccia pulita all'estremo e intuitiva. LG ha sviluppato le tecnologie di base implementate nel display, ovvero la sagomatura del vetro curvo, il trattamento della superficie e la saldatura del display curvo.

LG si pone così come un nuovo partner per la mobilità del futuro con la sua società Vehicle Component Solutions (VS), che collaborando con aziende del calibro di Mercedes-Benz AG e Renault mira a diventare uno sviluppatore leader di soluzioni di connettività.

Quanto è interessante?
1