Lewis Hamilton si supera ancora: raggiunto un altro incredibile traguardo in Formula 1

Lewis Hamilton si supera ancora: raggiunto un altro incredibile traguardo in Formula 1
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il sette volte campione del mondo di Formula 1 Lewis Hamilton è diventato il primo pilota in assoluto nella storia della competizione a raggiungere quota 100 pole position complessive, grazie alla straordinaria prestazione realizzata a bordo della sua Mercedes nel corso della giornata di ieri, al GP di Spagna.

Il trentaseienne britannico era già il detentore del record di pole position, e con un certo margine di vantaggio sul secondo in classifica. Dietro di lui c'è infatti Michael Schumacher, che si portò a quota 68 pole position principalmente tramite la eccezionale Ferrari.

A ogni modo, questa è stata la reazione del pilota quando, ancora in macchina, è venuto a conoscenza della sua performance:"Mi sento molto umile, molto riconoscente. Sono in estasi come fosse la prima volta." Insomma, alle tante date che il pilota non cancellerà mai più dalla sua mente, si aggiungerà certamente anche quella di ieri.

A rendere il tutto ancora più incredibile è oltretutto il risicatissimo margine che, a differenza di molte altre volte, lo ha portato davanti a tutti per un soffio: il pilota olandese Max Verstappen è stato superato per appena 36 millesimi di secondo a bordo della sua Red Bull, per cui si preannuncia un Gran Premio di Catalunya assolutamente combattuto.

A scalare troviamo sulla griglia di partenza Valtteri Bottas (Mercedes), Charles Leclerc (Ferrari), Esteban Ocon (Alpine), Carlos Sainz (Ferrari) e Daniel Ricciardo (McLaren). Da segnalare in modo particolare l'ottimo giro di Ocon, che precede di ben cinque posizioni il compagno di squadra e due volte campione del mondo in F1 Fernando Alonso.

Tornando a Lewis Hamilton e ai suoi numeri in Formula 1, siamo sicuri che il suo attuale obiettivo risieda adesso nel raggiungimento delle 100 vittore in un Gran Premio nella massima categoria. Ad oggi è fermo a quota 97 GP, per cui con una eventuale passaggio davanti alla bandiera a scacchi, si troverebbe a sole due lunghezze da un altro storico traguardo.

Alcune settimane fa circolavano voci sul suo ritiro a fine stagione, ma non crediamo affatto che la sua fame di gloria si sia estinta, ed Hamilton lo ha ribadito:"Non credo proprio lo farò." A proposito di ritiri, vi ricorderete sicuramente di Romain Grosjean e del suo pazzesco incidente dell'anno scorso. In Bahrain la sua monoposto venne avvolta dalle fiamme in seguito ad un incidente, ma per fortuna ne uscì illeso. A quel punto annunciò il suo ritiro dalle gare, ma con grande gioia scopriamo che tornerà di nuovo a bordo di una monoposto da F1.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
3