Leone marino attraversa la strada a chilometri dal mare: la polizia è stupefatta

Leone marino attraversa la strada a chilometri dal mare: la polizia è stupefatta
di

Lo stato di Washington, vasto e per buona parte selvaggio, affaccia sull'enorme Oceano Pacifico, sulle cui coste vivono numerosi leoni marini i quali non di rado penetrano per centinaia di metri gli estuari dei fiumi locali.

In questo periodo di piogge forti e costanti i fiumi si gonfiano e aumentano il proprio volume, per cui può capitare che qualche esemplare di leone marino si spinga verso l'interno senza alcun problema. Il fatto però è che Chelsea Hodgson, poliziotta di pattuglia dello stato di Washington, è rimasta estremamente sorpresa quando alcuni utenti le hanno notificato la presenza di uno di questi enormi animali sulla carreggiata di una strada extraurbana.

Come potete vedere voi stessi dall'immagine in fondo alla pagina, un leone marino evidentemente spaesato ha deciso di attraversare la via a scorrimento veloce nei pressi del Grays River. Il fiume non raggiunge direttamente il mare, ma si immette nel ben più ampio Columbia, per cui l'animale deve aver risalito prima quest'ultimo fiume, poi il Grays River e infine la SR 4 non lontano da Hull Road.

Sarebbe meglio se gli automobilisti intenti a transitare nella zona prestino molta attenzione, poiché stiamo parlando di un mammifero che può tranquillamente superare i 300 chilogrammi di peso. Viste le condizioni atmosferiche locali degli ultimi giorni, la prudenza non è mai troppa.

A proposito di attraversamenti rari ma al contempo molto pericolosi vogliamo mostrarvi altri due episodi simili. Il primo concerne un temibile puma avvistato e "salvato" dall'Autopilot di una Tesla, mentre il secondo è molto simile al precedente, ma concerne una famiglia di anatre prontamente individuate dai sensori di una Model 3.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
2