La Land Rover Defender Serie 2 è pronta per il futuro con la restomod EV di Everrati

La Land Rover Defender Serie 2 è pronta per il futuro con la restomod EV di Everrati
di

L’automobile del futuro è elettrica, ma non vuol dire che non ci sarà posto per le glorie del passato nel mondo di domani. Tanti costruttori si stanno specializzando nella conversione elettrica di mezzi iconici del passato, spesso sottoponendoli ad un processo di modernizzazione, e tra questi Everrati è uno dei più attivi.

Abbiamo conosciuto Everrati con la restomod della Porsche 911 964 equipaggiata con un motore elettrico da 507 CV, e sappiamo che nei progetti futuri del costruttore inglese c’è anche una Ford GT40 degli anni ‘60, ma a quanto pare hanno un altro veicolo pronto proveniente proprio da quel periodo. Stiamo parlando del Land Rover Defender Serie 2, prodotto tra il 1961 e il 1971, e considerato ancora oggi uno dei mezzi offroad più capaci di sempre.

Il Defender è diventato un’icona nel mondo del fuoristrada, ma anche in quello dell’automobile in generale, e con le cure di Everrati diventa letteralmente immortale. L’auto originale è stata quindi smontata e il telaio ha ricevuto un trattamento di galvanizzazione per poi essere zincato così da prevenire possibili fenomeni di corrosione. Fatto ciò, il motore termico è stato asportato per lasciare spazio ad un’unità elettrica da 150 CV e 300 Nm di coppia alimentata da un pacco batterie da 60 kWh, che dovrebbe assicurare un’autonomia di circa 200 km.

Il Defender elettrificato può essere guidato con due o quattro ruote motrici, e la mancanza di una trasmissione normale con le ridotte non si sente più di tanto grazie alla possibilità di utilizzare due rapporti di trasmissione differenti a seconda delle situazioni. Il processo di ammodernamento ha interessato ovviamente anche sospensioni e freni, ora più efficienti e in grado di assecondare le nuove specifiche del mezzo.

Parlando di questo progetto, Justin Lunny, fondatore di Everrati, ha detto: “Con la presentazione di una versione elettrica della leggendaria Land Rover Serie II, continuiamo a portare avanti la missione di Everrati, che è quella di creare auto all'avanguardia, capaci, altamente desiderabili e sostenibili, ognuna con l'anima di un'icona”. Poi ha aggiunto: “Fare ciò richiede un'attenzione senza pari ai dettagli e competenza tecnica, con un occhio a garantire che le nostre auto iconiche soddisfino le esigenze del 21° secolo e l'altro a salvaguardare il carattere e il DNA originali di un veicolo, sia dal punto di vista dinamico che estetico”.

Se questo genere di conversioni vi ha stuzzicato il palato, guardate anche queste Land Rover ad opera di Electric Classic Cars, un’altra compagnia inglese specializzata in questo genere di trasformazioni, che solitamente sfrutta i motori della Tesla Model S.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
1
Land Rover DefenderLand Rover DefenderLand Rover DefenderLand Rover DefenderLand Rover Defender