La Lancia più potente mai creata: come la Delta S4 è entrata nella leggenda

La Lancia più potente mai creata: come la Delta S4 è entrata nella leggenda
di

Quando si tratta di auto leggendarie, la Lancia Delta S4 non può mancare da qualsivoglia lista (le 5 Lancia più costose di sempre). È senza alcun dubbio una delle vetture più desiderate del mondo, ma cosa l'ha resa così particolare?

Dal punto di vista tecnico era un autentico capolavoro d'ingegneria. Realizzata da Lancia in collaborazione con Abarth, poteva vantare un motore 4 cilindri in linea da 1.759 cc montato centralmente, il retro della vettura infatti poteva sollevarsi come fosse una supercar, era di fatto un cofango posteriore. Le canne dei cilindri inoltre erano rivestite in superficie di un tecnologico trattamento a base di materiale ceramico chiamato Cermetal.

Le valvole erano 4 per cilindro realizzate in Nimonic, una lega capace di resistere ad alte temperature e stress, in più c'era un compressore volumetrico Volumex brevettato da Abarth, capace di offrire un'enorme coppia già a 1.500 giri/min. La potenza bruta di questa vettura invece arrivava da un turbocompressore KKK a gas di scarico: Volumex e KKK lavoravano insieme a regimi più bassi, mentre a regimi più alti rimaneva solo il KKK.

Tutto questo impianto forniva alla Delta S4 250 CV di potenza nella sua versione stradale, mentre la variante da gara del 1985 ne vantava ben 450. L'ultima evoluzione di questa vettura leggendaria è arrivata a offrire 530 CV di picco, ancora oggi la Lancia più potente mai creata. Della versione stradale ne furono create solo 200 unità, utili a omologare la variante da competizione, motivo per cui oggi i suoi prezzi all'asta possono superare il milione di euro.

Quanto è interessante?
2
Lancia DeltaLancia DeltaLancia DeltaLancia DeltaLancia DeltaLancia DeltaLancia DeltaLancia Delta