Lancia per errore la Dacia Duster nel naviglio e si nasconde: trovato dalla Polizia

Lancia per errore la Dacia Duster nel naviglio e si nasconde: trovato dalla Polizia
di

La settimana scorsa un SUV Dacia Duster è finito nelle acque del naviglio a Turbigo, comune della Città Metropolitana di Milano, con il proprietario che si è dileguato per paura delle conseguenze. La Polizia lo ha però trovato.

Gli incidenti possono capitare, può succedere di distrarsi un secondo e ritrovare la propria auto all’interno del naviglio… è successo a un uomo della Città Metropolitana di Milano lo scorso 17 giugno 2021, giorno in cui i vigili locali hanno trovato una Dacia Duster nelle acque di Turbigo attorno alle 8 del mattino. Subito è scattato l’allerta, con i sommozzatori che si sono lanciati alla ricerca di un eventuale corpo - poi fortunatamente non trovato.

Questo perché il proprietario dell’auto, con casa vicina al luogo dell’incidente, si è dileguato per paura delle conseguenze... L’uomo aveva infatti parcheggiato la vettura nel vialetto di casa dimenticando però il freno a mano; a causa della pendenza del terreno, l’auto era poi finita nelle acque. Il proprietario, rintracciato grazie alla targa del veicolo, è stato trovato il 18 giugno “nascosto” nel box di casa sua.

Perché mai l’uomo non ha avvertito subito le autorità per segnalare l’incidente? Perché ha provato a nascondersi? Beh immaginiamo che la paura e il panico abbiano giocato un ruolo fondamentale nella vicenda, che in ogni caso si è chiusa - fortunatamente - senza vittime e feriti.

Quanto è interessante?
2