di

Ormai lo sapete, abbiamo un debole per le drag race, soprattutto quando queste mettono a confronto auto tradizionali e vetture elettriche, anche solo per il gusto di vedere come si comportano i due "universi". Questa volta vediamo un SUV Lamborghini Urus, spesso bollato come il più veloce del mercato, e una Tesla Model X P100D.

La sigla P100D, come oramai saprete, contraddistingue le Model S e Model X in versione Performance, ovvero auto top gamma che sacrificano un po' della loro autonomia per offrire un'accelerazione più marcata e una velocità massima superiore. Nella pratica l'auto elettrica perfetta per gareggiare con il Lamborghini Urus, una vera belva della strada che monta un motore 4.0 biturbo da 650 CV, in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi.

Su quest'ultimo aspetto, almeno su carta, la Model X Performance è un tantino in vantaggio: parliamo infatti di uno 0-100 possibile in 2,9 secondi. Con queste premesse come sarà andata a finire la gara sul quarto di miglio (i nostri 400 metri)? Ebbene, la Model X Performance si è rivelata ancora una volta imbattibile sullo scatto, capace di tagliare il traguardo in 11,24 secondi a 192 km/h, mentre l'Urus si è leggermente attardato, facendo segnare 12,22 secondi e 185 km/h.

Quanto è interessante?
3