La Lamborghini Urus ha stabilito un nuovo record di velocità tra i ghiacci siberiani

La Lamborghini Urus ha stabilito un nuovo record di velocità tra i ghiacci siberiani
di

Conquistare record di velocità richiede tantissima preparazione, un'auto valida e un pilota esperto. Lamborghini aveva tutti gli ingredienti della ricetta e così ha partecipato per la prima volta al Days of Speed, evento tenuto al lago ghiacciato di Baikal, in Siberia. Protagonista è stata la sua regina delle vendite: la Lamborghini Urus.

Al volante c'era Andrey Leontyev, pilota russo che ha in bacheca ben 18 vittorie al Days of Speed. La sfida era riuscire a sfruttare la potenza del Super SUV su di una superficie interamente composta da ghiaccio. L'Urus ha fatto segnare il record sui 1000 metri, con partenza da fermo, ad una velocità media di 114 km/h. Nel farlo è stata rilevata anche la velocità record di 298 km/h. Un dato strabiliante che tuttavia è inferiore ai 302 km/h fatti segnare durante le prove.

Il SUV ha spremuto sul ghiaccio i 650 CV di potenza e gli 850 Nm di coppia massima del suo V8 biturbo da 4,0 litri. Sull'asfalto la Lambo è capace di scattare da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi e di far fermare il cronometro a soli 12,8 secondi al raggiungimento dei 200 km/h. La velocità massima di 305 km/h è una delle più alte della sua categoria. Alla clientela piace moltissimo: l'Urus rappresenta la metà delle Lamborghini prodotte annualmente.

Tornando al record stabilito in Russia, citiamo le parole di Konstantin Sychev, Head of Lamborghini Eastern Europe and CIS: “Questa sfida estrema ha dimostrato ancora una volta che il Super SUV Urus offre le prestazioni caratteristiche che ci si aspetta da una Lamborghini in termini di accelerazione, velocità massima e maneggevolezza, per esplorare qualsiasi percorso: un'autostrada, una strada sterrata o persino il ghiaccio. Non vediamo l'ora che siano pubblicati i risultati ufficiali della Urus.”

I dati dell'evento svolto dal 10 al 13 marzo 2021, registrati dalla FIA e dalla RAF (Federazione Russa dell'Automobile), saranno pubblicati nel mese di aprile. Chissà cosa pensa dell'impresa Reeves Callaway: il fondatore di Callaway Cars, detentrice di un record di velocità a fine anni '80 con la potentissima Sledgehammer, ha recentemente dichiarato che “i record di velocità sono una gran perdita di tempo”.

Quanto è interessante?
1
La Lamborghini Urus ha stabilito un nuovo record di velocità tra i ghiacci siberiani