Lamborghini Urus: se 650 CV non vi bastano potete optare per questa versione da 812 CV

Lamborghini Urus: se 650 CV non vi bastano potete optare per questa versione da 812 CV
di

Il Lamborghini Urus è, senza dubbio, uno dei modelli più importanti degli ultimi anni per la casa costruttrice italiana. Il primo SUV di Lamborghini ha fatto molto discutere in passato ma, nonostante le linee non siano "da vera Lambo", è riuscito a conservare, almeno in parte, l'anima sportiva del marchio.

Sotto al cofano, il SUV italiano può contare sul motore 4.0 V8 biturbo da 650 CV e 850 Nm, un'ottima soluzione che però non permette al Lamborghini Urus di essere il SUV più potente al mondo a causa degli oltre 700 CV del Grand Cherokee Trackhawk che, probabilmente, in pista non reggerebbe il confronto con l'Urus.

In ogni caso, da oggi chi vuole acquistare un Lamborghini Urus e renderlo ancora più potente può contattare Manhart Performance, azienda nota per tuning di modelli tedeschi (BMW, Audi, Mercedes e Porsche in particolare) che ha realizzato una sua versione dell'Urus.

Questa particolare variante del SUV di casa Lamborghini può contare su 812 CV di potenza, 980 N, di coppia motrice e su di uno 0-100 km/h completato in 3.6 secondi. Naturalmente, le modifiche del tuner non si limitato al solo comparto tecnico ma riguardano anche la carrozzeria esterna, con un particolare body kit, gli interni e le gomme, tutto studiato per massimizzare le prestazioni e la tamarraggine del SUV Lamborghini.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
2
Lamborghini Urus: se 650 CV non vi bastano potete optare per questa versione da 812 CV