Lamborghini punta la 24 Ore di Le Mans 2024: in sviluppo una LMDh

Lamborghini punta la 24 Ore di Le Mans 2024: in sviluppo una LMDh
di

Le nuove classi regine del WEC (Campionato del mondo endurance) sembrano aver convinto tutti. Da una parte le LMH con Ferrari, SCG, Peugeot e Toyota, dall'altra le LMDh con Acura, Audi, BMW, Cadillac, Porsche e probabilmente Lamborghini.

La novità arriva da un report della testata RACER. La casa di Sant'Agata Bolognese prevede di unirsi alla serie dal 2024, ovviamente tramite la Squadra Corse. L'ufficialità dovrebbe arrivare a settembre.

La fonte è delle più autorevoli: Chris Ward, senior motorsport manager di Lamborghini. “Non è tutto pronto al 100%, posso confermarlo, ma se dovessi dire che siamo al 90% del percorso, sarei abbastanza preciso”, ha dichiarato Ward, aggiungedo: “Dobbiamo ancora limare qualche dettaglio con un paio di fornitori principali. Questo è ciò che ci ha differenziato da molti produttori; storicamente, non gareggiamo come scuderia nello stesso modo in cui lo fanno Porsche o altre. Per arrivare in fondo al programma ci vorrà uno sforzo da parte del cliente”.

Lamborghini quindi dovrà collaborare ed entrare in sintonia con dei team clienti affinché il progetto LMDh vada in porto. Stando a RACER il team K-PAX Racing è tra i probabili candidati a ricoprire questo ruolo. “Penso che sia giusto dire che è più probabile crescere con lo sforzo di un team cliente [GT] rispetto a prelevare un team prototipi”, ha detto Ward.

Come precedentemente accennato, Lamborghini troverà come avversari BMW, la cui vettura sarà pronta nel 2023, e Audi e Porsche, che stanno collaborando per le rispettive LMDh.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
1