Lamborghini presenterà due bolidi con motore V12 nel 2021

Lamborghini presenterà due bolidi con motore V12 nel 2021
di

Nonostante la pandemia globale per Lamborghini il 2020 è stato il secondo miglior anno di sempre: la società di Sant'Agata Bolognese ha venduto ben 7.430 automobili. Un lieve calo, rispetto alle 8.205 del 2019, dovuto alle continue interruzioni alla produzione e alle complicazioni sulla rete di vendita.

Lamborghini è sulla buona strada per far diventare il 2021 il suo anno dei record. In questa annata debutterà nei concessionari la Huracán STO, acronimo di Super Trofeo Omologato, ma non sarà l'unica novità, seguiranno “altri due nuovi prodotti, basati sull'iconico V12”.

Parola di Stephan Winkelmann, presidente e amministratore delegato di Automobili Lamborghini. Intervistato da Autocar, Winkelmann ha dichiarato che una delle due nuove V12 sarà dotata del sistema ibrido con super condensatore della Sián FKP 37. Immaginiamo possa essere un modello a tiratura limitata basato sulla recente hypercar Lamborghini.

Winkelmann è soddisfattissimo del 2020, ha dichiarato che i risultati sono “incredibili” considerando gli ostacoli alla produzione, inclusi 70 giorni di stop totale. Gli Stati Uniti si confermano mercato di punta, con ben 2.224 vetture vendute, seguono Germania (607), Cina, Hong Kong e Macao (604), Giappone (600) e Regno Unito (517). L'azienda di Sant'Agata Bolognese si aspetta che la Cina diventi il suo secondo mercato di riferimento nel 2021. Le vendite sono state trainate dal super SUV Urus, che rappresenta la metà delle Lambo costruite.

Siamo curiosissimi di poter ammirare i due nuovi modelli Lamborghini dotati di V12. Considerando le dichiarazioni di Francesco Scardaoni, direttore della divisione Lamborghini Asia Pacific, i nuovi modelli punteranno innanzitutto sul piacere di guida, dando minore importanza a valori come accelerazione e velocità massima. Noi siamo d'accordo con la scelta. (foto cover: Lamborghini SC20)

FONTE: Autocar
Quanto è interessante?
1