Lamborghini Huracan STO: il nuovo bolide è stato beccato in strada

Lamborghini Huracan STO: il nuovo bolide è stato beccato in strada
di

Pochi giorni fa Lamborghini ha presentato al mondo la sua Huracan STO, con la quale la casa di Sant'Agata Bolognese ha voluto mettere in atto delle idee che probabilmente covava da molto tempo, e che sicuramente sono già sfociate su altre vetture come la Huracan a trazione posteriore.

Adesso abbiamo l'opportunità di poter ammirare la nuova Huracan STO, in quanto è appena stata avvistata e immortalata nei pressi di Modena. L'autore degli scatti in fondo alla pagina è Walter Vayr, e ci teniamo pertanto a ringraziarlo personalmente. Dalle immagini possiamo subito dire di trovarci davanti a un esemplare in fase di test per via delle targhe provvisorie. Osservandola da ogni angolazione mentre è parcheggiata di fianco alla Huracan Evo, quest'ultima appare molto più docile di quanto non sia.

La Lamborghini Huracan STO è infatti stata pensata per stratosferici tempi sul giro, e nonostante ciò la si potrà anche guidare in strada, a patto di avere oltre 300.000 euro per portarsela a casa. Rimpiazzando la Huracan Performante, la STO godrà di un enorme alettone posteriore abbinato a una presa d'aria sul tetto: i due elementi evidenziano il focus del team sul comparto aerodinamico. La trazione poi sarà esclusivamente posteriore per la felicità di tutti gli automobilisti che amano le scodate. I cerchi da 20 pollici avranno un bloccaggio centrale, saranno composti di magnesio e avvolti da una vernice in tonalità argentata (differentemente da quanto visto nel materiale per la stampa).

Il primo impatto col bolide ci ha sorpresi con l'uso estensivo dell'azzurro alternato con l'arancio, a creare un look sicuramente impressionante. Questo tema prosegue all'interno dell'abitacolo, dove i vari kit per il test sottolineano lo stato prototipale dell'unità.

La Lamborghini Huracan STO sarà mossa dal solito V10 aspirato da 5,2 litri, capace come sempre di erogare 640 cavalli di potenza e 565 Nm di coppia. Quest'ultimo valore è abbastanza modesto, ma il boost in potenza potrebbe risultare essere importante in pista. A ogni modo le migliorie più importanti non riguardano la forza bruta, ma l'aerodinamica e il peso complessivo: la STO per 45 chilogrammi meno della Performante e si porta a casa un peso a secco di 1.339 chilogrammi.

Prima di chiudere vogliamo rimandarvi a un nostro speciale circa il futuro del produttore italiano di supercar: è molto probabile che Lamborghini (assieme a Ducati) uscirà dal gruppo Volkswagen, e per il brand andrebbe pertanto ad aprirsi una nuova sfida.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
2
LamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghini