di

La ultima sfida tra Porsche 918 e KTM RC16 della MotoGP ci ha fatto godere con uno spettacolo sensazionale per gli occhi e per le orecchie, ma non poteva essere l’ultima sul canale di carwow con la fantastica moto. Questa volta, la sfida è tra KTM RC16 e Lamborghini Huracan da 1.100 CV; sulle due ruote, ancora una volta, c’è Daniel Pedrosa.

Il motociclista spagnolo vincitore di tre mondiali tra le classi 125 e 250 non è certamente l’avversario da sottovalutare, anche perché la KTM RC16 con cui il team KTM Red Bull ha corso in MotoGP nella stagione 2017 è una bella creatura da domare: il V4 da 1.000 cc per 270 cavalli e 120 Nm di coppia, collocato in una struttura dal peso complessivo di 157 kg, sa mostrare egregiamente le sue capacità anche contro le automobili più performanti.

Tuttavia, dall’altro lato della pista di atterraggio utilizzata per la gara di accelerazione troviamo una Lamborghini Huracan Performance Spyder con un V10 aspirato da 5,2 litri per un totale di 1.100 cavalli e peso di 1.500 kg. Insomma, l’hypercar del produttore di Sant’Agata Bolognese non scherza affatto.

Chi avrà la meglio tra le due? Se non volete spoiler, consigliamo di guardare il video allegato alla notizia senza procedere oltre; altrimenti, a coloro che hanno poco tempo per la visione diamo di seguito i risultati completi.

La prima sfida vede una partenza a dir poco convincente per l’hypercar italiana, ma sappiamo bene che la KTM RC16 offre il suo meglio sulle lunghe distanze; quindi, la gara è stata a dir poco a senso unico con la vittoria di Pedrosa. Il secondo round è stato fortunato per il conduttore dello show: una brutta partenza per la KTM è costata caro a Pedrosa, che quindi ha sventolato subito bandiera bianca per cimentarsi nella terza manche. Quest’ultima, dunque, replica il risultato della prima ma con un distacco inferiore per la Lambo.

Con la partenza in movimento il risultato non cambia: la KTM è troppo leggera e veloce per la Huracan Performance Spyder, non in una ma in ben due occasioni; solo al terzo tentativo la Lamborghini riesce a tenerle testa per qualche metro. Nel test di frenata, infine, è l’hypercar ad avere la meglio.

A proposito del produttore italiano, sapevate che Lamborghini sta registrando numeri record di vendite nel 2022?

Quanto è interessante?
2