di

Quando si parla di drag race spesso ci si immagina una semplice sfida di accelerazione dove bisogna tenere il volante dritto e lasciare che la vettura faccia il suo lavoro. Ma non tutte sono semplici come questa Tesla Model S Plaid contro un Chevy 2600 HD. Ci sono anche Lamborghini Huracàn che perdono il controllo, e che incidenti!

Questo è solo uno degli episodi accaduti di recente e ripresi, per giunta, dal canale YouTube Drag Racing and Car Stuff nel contesto della GT-R World Cup, evento di drag racing presso il Bradenton Motorsports Park in Florida dove le vere protagoniste sono le Nissan GT-R più veloci del mondo. In uno showcase variegato, però, una Lamborghini Huracàn è stata messa alla prova.

Si tratta di una supercar ampiamente modificata, con una coppia di turbocompressori fissati al motore V10 da 5,2 litri e altri aggiornamenti importanti su motore e trasmissione, che prima di tale video aveva già percorso più volte la pista con tempi inferiori agli otto secondi. Nel filmato si vede chiaramente la Huracàn partire bene un’altra volta ancora, avvicinandosi al traguardo senza problemi…fino alla perdita di controllo.

In pochi secondo la Huracàn si è trovata contro il muro dalla parte opposta della pista, colpendolo con il fianco dopo una rotazione di 180 gradi, per poi scivolare nuovamente contro la barriera di sinistra. Fortunatamente il pilota ne è uscito illeso, come dimostra la rapida uscita dalla supercar di Sant’Agata Bolognese che, al contrario, ha subito danni ingenti.

Intanto Lamborghini ha confermato l’addio all’era a combustione, dato che nel 2022 produrrà l’ultima auto a benzina.

Quanto è interessante?
3