Lamborghini Huracán Aperta: la V10 custom più estrema di sempre

Lamborghini Huracán Aperta: la V10 custom più estrema di sempre
di

C'è una sola sensazione che supera il vento tra i capelli: il vento in faccia. Una supercar senza parabrezza rappresenta una delle esperienze più estreme di guida. Lamborghini coccola da tempo i suoi clienti con versioni barchetta delle sue supercar più ambite, come ad esempio l'appena presentata SC20.

Eppure c'è chi cerca altro, chi vuole a tutti i costi una vettura non disponibile nel listino ufficiale. È il caso della Huracán Aperta creata da Daily Driven Exotics, la barchetta V10 definitiva. Sottolineiamo che si tratta di un esemplare unico custom e non di un veicolo prodotto ufficialmente da Lamborghini, seppur la base è ovviamente una Huracán EVO Spyder uscita dalle linee di Sant'Agata Bolognese. La rimozione del parabrezza è soltanto la prima di svariate modifiche. Sotto al cofano il V10 è accompagnato da un compressore volumetrico della VF Engineering e ora produce 810 CV! 170 in più rispetto alla versione base! Le note di scarico sono amplificate dai terminali prodotti da Fi Exhaust. Esteticamente si fa riconoscere per i parafanghi e minigonne in carbonio della Vorsteiner e per i cerchioni V-FF 109 che calzano pneumatici Gladiator Xcomp High Performance. A concludere il tutto il wrapping con una pellicola giallo fluorescente lucido.

Senza dubbio non si tratta di una supercar pratica, ma si fa notare e sentire! La parola a voi, preferireste una bella Huracán EVO Spyder di serie o la stravagante Aperta di Daily Driven Exotics?

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
1