Lamborghini Essenza SCV12, un mostro da 830 CV ideato per la pista

Lamborghini Essenza SCV12, un mostro da 830 CV ideato per la pista
di

“Attenzione, macchina veloce”, così Lamborghini decorava la livrea camo dell'esemplare di SCV12 mostrato in anteprima a giugno. Adesso la Lamborghini Essenza SCV12 è tra noi e possiamo confermarlo: è veloce, molto veloce...

La casa di Sant'Agata Bolognese presenta la hypercar pensata esclusivamente per la pista, sviluppata da Lamborghini Squadra Corse in collaborazione con il Centro Stile. La Essenza SCV12 sarà limitata a 40 esemplari e permetterà di partecipare ad un esclusivo programma sportivo.

I numeri sono impressionanti, centralmente è montato un V12 aspirato da oltre 830 CV. Si tratta del propulsore ad aspirazione naturale più potente mai sviluppato da Lamborghini. La potenza passa alle ruote posteriori grazie ad un inedito cambio portante a 6 rapporti della X-trac. Il peso è limitato a meno di 1400 kg grazie al nuovo telaio monoscocca in fibra di carbonio, privo di roll-cage in acciaio. La mancata omologazione su strada ha permesso alla Squadra Corse di optare per soluzioni derivate direttamente dal mondo delle competizioni: le sospensioni posteriori, di tipo push-rod, sono collegate direttamente al cambio portante mentre l'aerodinamica è estrema con valori di deportanza superiori a quelli di una vettura GT3. Anche gli pneumatici, progettati appositamente da Pirelli, sono da vera auto da corsa con slick da 19 pollici all'anteriore e da 20 al posteriore.

Il design della Essenza SCV12 è un mix tra i prototipi da corsa degli anni 70 ed elementi tipici dello stile Lamborghini del terzo millennio. Abbondano le forme esagonali, come nella recente Sián, a cui si aggiungono forme triangolari e ad Y, come l'elemento portante che definisce l'abitacolo. Interessante anche il volante che include completamente l'HUD di guida: un gioiello tecnologico ispirato alle moderne Formula 1.

Come precedentemente accennato l'acquisto di una SCV12 darà la possibilità di partecipare a programmi di guida che si svolgeranno nei circuiti più importanti a livello mondiale. I clienti potranno anche lasciare la propria vettura nel box personale del nuovo hangar realizzato a Sant'Agata Bolognese e partecipare ad un programma di preparazione atletica simile a quello sostenuto dai piloti ufficiali Lamborghini. Il programma su pista inizierà nel 2021 e vedrà l'assistenza dello staff di Squadra Corse e il supporto del “Re di Le Mans” Emanuele Pirro.

In attesa del programma SCV12 vi consigliamo di visitare il Museo delle Tecnologie (MUDETEC) a Sant'Agata Bolognese, al suo interno è in mostra da pochi giorni un'altra novità: la Lamborghini V12 GT Vision Gran Tursimo, concepita per la saga videoludica Gran Turismo.

Quanto è interessante?
1
LamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghini