La prima Lamborghini elettrica sarà una 2+2 e arriverà nel 2028, parola del CEO

La prima Lamborghini elettrica sarà una 2+2 e arriverà nel 2028, parola del CEO
di

Se ricordate, nel 2021 Lamborghini ha annunciato la volontà di elettrificare tutta la sua gamma entro il 2024, per poi presentare un veicolo completamente inedito e 100% elettrico nella seconda metà del decennio. Le ultime parole del CEO del marchio lo confermano, con la prima Lamborghini elettrica che arriverà nel 2028.

Stephan Winkelmann è stato intervistato dal magazine inglese Auto Express, e ai suoi microfoni ha dichiarato che nel 2028 vedremo il primo modello full electric del marchio e sarà un veicolo totalmente nuovo, che si affiancherà agli altri “tori” della casa di Sant’Agata Bolognese.

Il CEO ha poi aggiunto che si tratterà di un modello più adatto all’uso quotidiano grazie anche al suo assetto rialzato e alla sua natura da 2+2: l’auto avrà soltanto due porte ma quattro posti a sedere. Proseguendo, ha poi aggiunto che lo sviluppo del mezzo verrà reso più semplice grazie all’appartenenza al Gruppo Volkswagen, che fornirà la piattaforma su cui costruire il veicolo, nella fattispecie la Scalable System Platform attualmente in sviluppo.

Infine vale la pena riportare quanto dichiarato da Rouven Mohr, Chief Techical Officier di Lamborghini, il quale sostiene che i tecnici dell’azienda avrebbero trovato un modo di ovviare al peso extra dato dalle batterie, al punto che non dovrebbe diventare un tema di discussione tra i clienti e gli addetti ai lavori quando il veicolo arriverà sul mercato.

E a proposito del marchio del toro, vi ricordiamo che le vendite Lamborghini vanno a gonfie vele e il 2022 diventerà da record.

Quanto è interessante?
1