La Lamborghini Countach di Wolf of Wall Street è stata realmente distrutta

La Lamborghini Countach di Wolf of Wall Street è stata realmente distrutta
di

Fra le auto più iconiche della storia del cinema vi è senza dubbio la Lamborghini Countach di The Wolf of Wall Street. Nel capolavoro con protagonista Leonardo Di Caprio la splendida fuoriserie degli anni '80 viene letteralmente distrutta, e la stessa è stata realmente danneggiata.

La produzione ha deciso di utilizzare una vera Lamborghini Countach 25° anniversario, e non una replica della stessa come si usa fare solitamente. L'obiettivo era rendere la scena la più reale possibile al punto che il gioiello di Sant'Agata Bolognese è andato in parte distrutto.

Nella sequenza storica si vede Jordan Belfort, protagonista del film (interpretato appunto da Leonardo Di Caprio), mentre guida la sua splendida Lambo di colore bianco sotto gli effetti della droga, il quaaludes, riducendola ad un vero e proprio rottame.

Negli anni '80 quel tipo di stupefacente, stando a quanto si narra nella pellicola, andava per la maggiore fra i banchieri di Wall Street, e aggiunta alla cocaina formava un mix esplosivo che ha appunto portato Belfort a demolire la Countach 25° anniversario. Non è ben chiaro comunque perchè la produzione abbia deciso di utilizzare una vera Lamborghini, tra l'altro un modello quasi nuovo, avendo sul contachilometri solo 7.000 miglia, (circa 11.200 km), e uno dei soli 23 costruiti di colore bianco per il mercato degli Stati Uniti.

Stando a quanto rivelato a IMCD da una persona che ha con Martin Scorsese, il regista non voleva inizialmente utilizzare l'auto reale e avrebbe cercato di impiegare una replica, ma alla fine si è optato per una vera Countach, Nessuno ha quindi provato pietà nei confronti di un'auto mitologica, rimasta nell'immaginario collettivo come una delle fuoriserie più belle dei mitici anni '80.

Venne prodotta dal 1988 per celebrare il 25esimo anniversario ed oggi è una delle auto più richieste dai collezionisti così come dimostrato dall'esemplare di Lamborghini Countach messa all'asta praticamente nuova, con soli 249 km. Ovviamente non è l'unica fuoriserie di quegli anni ambita dai collezionisti, e fra le tante spicca senza dubbio la Ferrari F40, che di recente Toto Wolff ha deciso di vendere al miglior acquirente.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
1