Questa Lamborghini Countach è perfetta ma ha un motore Rover

Questa Lamborghini Countach è perfetta ma ha un motore Rover
di

Il mondo è bello perché è vario. Per non parlare del mondo delle auto e dei motori in generale. La passione per una vettura può spingere gli umani oltre ogni confine, e spesso assistiamo a dei veri e propri miracoli, come la nuova Lancia 037 di Kimera Automobili o la GTO Squalo, tributo alla Ferrari 250 GTO.

Ovviamente non tutti possono permettersi cifre da capogiro da investire nel restauro o nella reinterpretazione di un’auto iconica, ma con la passione, appunto, si possono ottenere risultati notevoli. La candida Lamborghini Countach LP5000 QV che vedete in questo articolo ne è un chiaro esempio. Si tratta di una replica costruita nel 1992 dallo specialista DC Supercars, che ha scelto una Countach Mirage Mk.1 come base di partenza per arrivare successivamente al prodotto finito.

All’interno della comunità di appassionati Lamborghini, questa replica è diventata famosa quasi quanto il modello originale, grazie alla carrozzeria in vetroresina riprodotta in maniera certosina seguendo le misure originali della LP5000 QV al millimetro. La carrozzeria è stata completamente riverniciata nel 2014 con il Blanco Polo Park White di Lamborghini, e sotto di essa si cela un telaio space frame con nuovi accorgimenti, poco chiari, a livello di sospensioni. Il corpo vettura si appoggia su cerchi Roin Technology che riprendono l’iconico design della Countach, e anch’essi sono stati verniciati di bianco.

Colore dominante anche all’interno dell'abitacolo, che vanta alcuni componenti rifatti da zero per assomigliare alla vettura originale, compresa l’autoradio Alpine simile a quella montata di serie dalla casa di Sant’Agata Bolognese. Inoltre è dotata di molti comfort del tempo, come cristalli e specchietti elettrici, chiusura centralizzata e immobilizer.

Ma andiamo al sodo e parliamo del propulsore, la vera punta di diamante dell’auto... originale. In questo caso è il tallone d’Achille, dato che sollevando il cofano posteriore non c’è il V12 da 5 litri Quattrovalvole della LP5000 QV, bensì un’unità Rover V8 da 3.5 litri, collegata a un cambio 5 marce proveniente da una Renault 30. Sviluppa la “mostruosa” potenza di 150 cavalli e sfoggia due copri valvole colorati di rosso che danno un look racing al tutto.

Lo scorso dicembre l’auto è stata acquistata all’asta a un prezzo di circa 80.000 euro, nonostante avesse un valore stimato di circa 50-60.000 euro. Una spesa piuttosto contenuta in relazione ai 300.000 euro necessari per accaparrarsi una Countach LP5000 QV originale. Voi l’avreste comprata? Dopotutto è sempre l’erede della Miura, la regina delle supercar.

Quanto è interessante?
1
LamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghini