di

Ci sono auto che nonostante abbiano un’età anagrafica prossima alla metà di un secolo sono ancora oggi modelli iconici, delle vere e proprie pietre miliari dell’automobilismo. Parliamo di Lamborghini Countach e Ferrari Testarossa, le due sportive più presenti tra i poster di un’intera generazione, messe a confronto al giorno d’oggi.

Lo youtuber 888MF ha infatti guidato una Lamborghini Countach LP 5000QV del 1986 e una Ferrari Testarossa del 1988 per scoprire com’è guidare le auto che sognava da bambino, e vedere se una prevale sull’altra.

Tra i due modelli, quello del cavallino rampante ha fatto meno chilometri, ma secondo il tester rimane la più godibile da guidare tutti i giorni. Il montaggio è di qualità, il motore non fa troppo baccano, la visibilità è buona e tutto questo restituisce ottime sensazioni una volta al volante della Testarossa, che risulta piuttosto facile da scatenare sulle strade odierne.

La Lamborghini è invece un toro di razza, più spartana, rumorosa e con un look da astronave che non passa certo inosservato. L’impianto franante non è il suo punto forte, il che la rende più restia a dare confidenza al guidatore, che a sua volta deve darle del lei. In compenso ha una presenza scenica che ancora oggi incanta chiunque se la trovi davanti.

In poche parole la Ferrari Testarossa è una sportiva facile e alla portata di tutti, mentre la Lamborghini Countach è un mezzo perfetto per far girare le teste di tutti coloro che vi circondano.

E se anche voi avete amato questi modelli, non potete perdervi assolutamente la candida Ferrari Testarossa restomod di Officine Fioravanti, mentre se preferite il toro di Sant’Agata Bolognese, guardate questa Lamborghini Countach replica che monta un motore Rover sotto al cofano.

Quanto è interessante?
2