Lamborghini: l'addio della Huracán farà meno rumore

Lamborghini: l'addio della Huracán farà meno rumore
di

Lamborghini negli anni ha dimostrato non solo di saper costruire supercar - e super SUV - ma anche di riuscire a plasmare edizioni speciali che entrano di diritto nella storia delle automobili sportive. Tuttavia chi pensa che la Huracán godrà dello stesso trattamento della Aventador resterà deluso.

Stephan Winkelmann, CEO di Lamborghini, intervistato da Autocar ha suggerito che la futura uscita di scena della Huracán sarà più silenziosa rispetto a quanto successo con la Aventador. La V12 di Sant'Agata Bolognese è stata annunciata nella versione Ultimae: 250 Roadster e 350 Coupé troveranno posto nei garage degli appassionati del marchio del toro.

“Il V12 è così importante per Lamborghini che abbiamo ricevuto tantissime richieste per fare qualcosa di speciale alla fine del ciclo di vita [della Aventador]. Penso che questa situazione è unica, sicuramente, poi vedremo cosa fare per le altre auto”, ha dichiarato Winkelmann. L'anno delle decisioni sarà probabilmente il 2024, quando una nuova V10 ibrida sostituirà la Huracán. La Supercar è in commercio dal 2014, anno in cui prese il testimone dalla Gallardo. Il suo dieci cilindri a V è passato dai 610 CV della versione iniziale ai 640 della EVO, lanciata sul mercato nel 2019. La Huracán ha dato vita anche alle versioni da competizione Super Trofeo, usata per il monomarca, e GT3.

Uno dei modelli limitati più spettacolari di Lamborghini è la Countach LPI 800-4, prodotta in 112 unità e basata sulla meccanica della Sián.

FONTE: Autocar
Quanto è interessante?
1