di

La vicenda che stiamo per esporvi ha veramente dell'assurdo. Un ladro di auto ha trovato un bambino all'interno della propria refurtiva a quattro ruote, pertanto ha deciso di tornare indietro, di far scendere il bambino, di rimproverare la madre per averlo lasciato all'interno dell'abitacolo e infine di svignarsela di nuovo.

A riportare l'accaduto è il dipartimento di polizia dell'Oregon, a cui è stata raccontata la bizzarra storia. La vittima del furto è una donna la, quale nella giornata di sabato scorso, si era recata presso un fruttivendolo lasciando la macchina a meno di cinque metri dal negozio. Data la rapidità con la quale avrebbe dovuto fare i suoi acquisti, ha lasciato il bambino di quattro anni all'interno della vettura, con tanto di motore acceso e portiere sbloccate. Questo è quanto riferito da Matt Henderson, ufficiale della polizia e portavoce per il caso specifico.

Un dipendente del negozio, parlando con la polizia, ha aggiunto che la donna era entrata nell'edificio da pochissimi minuti quando il SUV era partito senza di lei. Una volta che il criminale si è accorto della presenza del bambino sul sedile posteriore è tornato indietro, ha avuto un battibecco con la madre che nel frattempo era uscita dall'ingresso principale, è tornato nella macchina rubata è se l'è filata nuovamente.

"Ha veramente fatto una predica alla mamma per aver lasciato il piccolo in macchina, e ha persino minacciato di chiamare la polizia per questo fatto." Avete appena letto le parole di un incredulo Matt Henderson, che ha voluto assolvere la donna dalle sue colpe specificando che non c'è niente di male a lasciare il proprio figlio in macchina se ci si allontana solo per pochi metri e alcuni minuti. In ogni caso questo evento "farà da promemoria per il fatto che le precauzioni non sono mai abbastanza."

Alla fine dei conti, il veicolo rubato è stato trovato alcune ore dopo nei pressi di Portland (è andato comunque più lontano dall'uomo fermato dalla neve), sempre in Oregon, mentre le forze dell'ordine sono ancora sulle tracce del ladro. Il sospetto si aggirerebbe fra la ventina e la trentina, con barba e capelli scuri e una mascherina colorata. Di certo non lo troveremo in Italia, ma questa è la descrizione che la polizia ha pubblicato di recente.

A proposito di opere criminali assolutamente fuori dal comune vogliamo citare un fatto verificatosi a Bari. Degli individui prima hanno rubato un'auto e poi l'hanno restituita:"anche noi ladri abbiamo un cuore."

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
1