Ladri usano Nintendo Game Boy per rubare un'auto in pochi secondi

Ladri usano Nintendo Game Boy per rubare un'auto in pochi secondi
di

La polizia inglese ha appena arrestato tre ladri di auto. Fin qui nulla di strano, direte voi, ma qualcosa di indiscutibilmente bizzarro c'è: i cinque Mitsubishi Outlanders sottratti ai loro legittimi proprietari sono stati violati attraverso un dispositivo camuffato da Nintendo Game Boy (ecco come difendersi dalle lacune del sistema keyless).

Gli autori gli atti criminali, ora in cella, hanno 29, 33 e 31 anni e per l'arresto possono prendersela con le telecamere di sicurezza che monitoravano un Outlander nella città di Scholes, lo scorso 20 luglio. La BBC ha condiviso online un interessante video, il quale evidenzia proprio il momento nel quale col Game Boy modificato i tre individui sbloccano le portiere e si infilano nei SUV.

Il device è circondato da una scocca Supreme contraffatta, e a quanto pare il suo valore si aggira intorno ai 23.500 euro. Ovviamente prima che fossero stati beccati erano facilmente riusciti a recuperare la spesa, poiché la somma del valore dei cinque Mitsubishi Outlander si aggirerebbe sui 212.000 euro. A ogni modo alla polizia non l'ha presa bene:"Il totale disprezzo che hanno dimostrato per le loro vittime, le quali hanno lavorato duro per comprare veicoli poi rubati in pochi secondi, si evince immediatamente dal tono impertinente udibile dalle registrazioni recuperate da uno dei loro telefoni." Due dei tre ladri dovranno scontare una detenzione di 22 mesi, mentre per il terzo la pena è stata più dura: 30 mesi in carcere.

I produttori di auto conoscono bene le criticità del sistema keyless, i cui codici sono troppo facilmente intercettabili da dispositivi appositi. Per questo motivo stanno lavorando per incrementarne la sicurezza, e Tesla punta sulla tecnologia IR-UWB, definita come ultra sicura.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
3